Conte annuncia: “Donatella Bianchi è la candidata del Movimento 5 Stelle”

0
14

Le parole del leader M5S su Facebook: “Donatella incarna perfettamente valori e competenze che riteniamo imprescindibili per offrire ai cittadini una proposta credibile”.

Donatella Bianchi è la candidata che il Movimento 5 Stelle, insieme alle altre forze politiche e civiche che hanno accettato di correre con noi, proporrà ai cittadini del Lazio per mettere a terra un ambizioso programma di rilancio ambientale, politico e sociale della regione. Sono felice di poter fare questo annuncio perché Donatella incarna perfettamente quei valori, quelle sensibilità e quelle competenze che riteniamo condizioni imprescindibili per offrire ai cittadini una proposta credibile e all’altezza delle loro aspettative ed esigenze”. Così Giuseppe Conte su Facebook.

“Per il Lazio- prosegue- la sfida è ampia e piena di nodi, ma non potevamo che partire dalla necessità di una transizione ecologica vera, trasparente, che sia sinonimo di salvaguardia ambientale, lotta all’inquinamento e volano di occupazione. Giornalista e scrittrice, già due volte presidente del Wwf Italia e dal 2019 Presidente del Parco nazionale delle Cinque Terre – Donatella è una donna piena di energia, un profilo autorevole che ha offerto il suo prezioso contributo anche alla task force di esperti che nella Fase 2 ha lavorato al rilancio del Paese dopo la crisi pandemica. Nei prossimi giorni presenteremo la piattaforma programmatica messa a punto in queste settimane: sarà l’occasione giusta per affrontare subito i nodi politici e pratici e rimboccarci le maniche per assicurare ai cittadini laziali una migliore qualità della vita. A Donatella va il nostro ringraziamento per aver condiviso con entusiasmo questa sfida. Siamo pronti a rimboccarci le maniche, insieme; per una Regione aperta ed inclusiva, a misura di cittadino“, conclude Conte.

PECORARO SCANIO: DONATELLA BIANCHI CANDIDATA VINCENTE

“Conte ha fatto una scelta di apertura alla società civile con una candidata indipendente, davvero civica, ecologista e progressista. Anche l’elettorato Pd non schiavo delle correnti guarderà con simpatia ad una donna, professionista stimata e conduttrice da 25 anni di una delle più belle trasmissioni della Rai”. Lo dice Alfonso Pecoraro Scanio, presidente della fondazione Univerde e copromotore della rete Ecodigital e del coordinamento 2050. “Donatella è stata presidente del Wwf e presiede un importante parco nazionale, ha la competenza giusta per guidare la regione Lazio verso un cambiamento Ecodigital di solidarietà e modernità- prosegue- Il Pd dovrebbe valutare seriamente il ritiro di D’Amato e accettare la leadership di Conte per non consegnare la regione alle destre. Del resto i sondaggi e la qualità di questa candidatura dimostrano una capacità di costruzione di un’area ecologista e progressista”.