Gita a Capri, come arrivare e cosa visitare sull’isola

0
1620
Con Funshopping.it lavora da casa e guadagna on line generando un reddito aggiuntivo

E’ arrivata l’estate e molti italiani hanno progettato il loro periodo di ferie con un viaggio nelle zone più belle della Campania.

Tra le mete più ambite per questa stagione ci sono le isole di Ischia e Capri, luoghi per la villeggiatura di un turismo nazionale e internazionale di classe, in grado di mettere a disposizione delle esperienze uniche.In particolare Capri è una città da visitare sia per chi è intenzionato a trascorrere qualche giorno sull’isola, sia per chi invece vuole fare una gita toccata e fuga, immergendosi per qualche ora all’interno delle meraviglie che il luogo mette a disposizione.

Raggiungere Capri è semplice, grazie ai servizi che troverete a disposizione in termini di trasporto verso l’isola; per i vacanziera della Costiera Amalfitana, c’è ad esempio l’aliscafo da Amalfi a Capri, un mezzo veloce e confortevole, ideale per raggiungere l’isola per la propria gita.Grazie ai servizi messi a disposizione da Alicost è possibile raggiungere Capri anche con partenza da Salerno e dagli altri Paesi della Costiera, scegliendo così il luogo di partenza più adatto alle proprie esigenze di spostamento ed evitando altre zone maggiormente congestionate di turisti.Visitare Capri è una gita che può essere fatta non solo nel periodo estivo ma in qualsiasi momento dell’anno, oltre all’estate la primavera e l’autunno sono i mesi che consentono di godere appieno le meraviglie naturali che l’isola mette a disposizione.

Durante l’inverno alberghi, negozi e strutture ricettive fanno la chiusura stagionale, pertanto la vostra esperienza di scoperta dell’isola è maggiormente limitata.

Tra le tante cose da vedere durante una gita a Capri, troviamo la Grotta Azzurra, che richiama turisti da tutto il mondo, coi suoi 25 metri di larghezza e 60 di lunghezza, che può essere visitata a pagamento utilizzando tour appositamente organizzati.

Un altro punto dell’isola da non perdere è la splendida visione dei Faraglioni di Capri, tre scogli che emergono dalle acque e che sono una vera caratteristica di questi luoghi.

La movida di Capri si svolge nella piazza Umberto I, chiamata comunemente la Piazzetta, affollata durante tutte le ore del giorno e della notte e in cui si trovano tantissimi ristoranti dediti alla preparazione delle specialità culinarie locali.

Proseguendo il tour delle bellezze di Capri troviamo Villa Jovis, costruita dall’imperatore Tiberio, le cui rovine possono essere visitate per vedere un patrimonio storico di assoluto interesse.

Da visitare è anche la parte più alta di Capri, il Monte Solaro, raggiungibile a piedi o in seggiovia da Anacapri, che offre un panorama incredibile che permette di vedere tutta l’isola e i suoi dettagli più nascosti.

Anacapri è invece un angolo di tranquillità, con le sue strade piene di fiori, che con le sue peculiarità permette al turista di immergersi in un panorama che ricorda molto quello delle isole greche.

Infine, tra le tante visite da fare, non deve mancare Marina Piccola e Marina Grande, la prima di dimensioni ridotte, ma sempre affollata grazie allo splendido scorcio che mette a disposizione dei visitatori.

 

Marina Grande vede la presenza di case coloratissime e da una spiaggia che è la più grande dell’intera isola di Capri.

Pclove.it vendita on line di notebook, computer, pc all in one, laptop, pc nuovi on box ed usati grade A

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui