Due registi italiani da tenere d’occhio: Andrea Natale e Giuseppe Sciarra.

0
323
Lavora da casa e guadagna on line generando un reddito aggiuntivo

Uno è laziale, precisamente romano, e si chiama Andrea Natale, l’altro invece, Giuseppe Sciarra è pugliese di Foggia ma trapianto a Roma da anni. Sono due registi cinematografici che vi consigliamo di tenere d’occhio perché hanno realizzato delle opere che hanno avuto ottimi riscontri durante il periodo covid-19.
Natale e Sciarra con la giovane casa di produzione Cinetika hanno presentato negli ultimi due anni lavori  come il documentario sui migranti italiani, Australian Dreams  – che potete vedere tra l’altro su Amazon Prime – oppure il cortometraggio lgbt Venere è un ragazzo, di cui sono usciti molto articoli sul web.
Trailer ” Australian Dreams”: https://youtu.be/P9yDXBidnMQ
 
Trailer ” Venere è un ragazzo”: 
 
Durante lo scorso lockdown i due registi hanno realizzato assieme un reportage sui lavoratori dello spettacolo S.o.s Sold out? sulla chiusura di teatri, cinema, sale da concerto e musei, raccogliendo le testimonianze di molti lavoratori del mondo della cultura come Ascanio Celestini o Valerio Lundini. Sciarra e Natale sono stati gli unici a mettere in piedi un progetto che sostenesse chi vive di arte ottenendo il sostegno e il plauso di molti loro colleghi.
Streaming S.o.s Sold out?: https:
Sembrerebbe che Natale e Sciarra adesso assieme allo scrittore e regista teatrale Ennio Trinelli abbiano realizzato una docuserie che promette di fare parlare molto di sé, sul cui contenuto non si sa ancora nulla. Sempre per il futuro Sciarra e Natale realizzeranno insieme un altro documentario sul mondo dello sport, anche questo rigorosamente top secret. Al varco nei prossimi mesi gli aspetta anche Ikos con Edoardo Purgatori e forse un film o più di uno con la collaborazione dell’attore Tiziano Mariani. Il percorso del regista romano e foggiano dunque è in ascesa e promette di conquistare il cinema italiano.
Lavora da casa e guadagna on line generando un reddito aggiuntivo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui