Dal 10 luglio al 19 settembre a Roma torna Fai la Differenza, c’è… Il Festival della Sostenibilità

0
151
Con Funshopping.it lavora da casa e guadagna on line generando un reddito aggiuntivo

In programma esposizioni di opere d’arte e design sostenibile con artisti del riciclo, start up dell’innovazione e artigiani del riuso; racconti, interviste e laboratori green ed educational; e ancora show cooking del recupero, incontri, workshop, spettacoli e concerti per promuovere la cultura della sostenibilità.

Il progetto, promosso da Roma Culture, è vincitore dell’Avviso pubblico Estate Romana 2020-2021-2022 curato dal Dipartimento Attività Culturali ed è realizzato in collaborazione con SIAE

Dopo il grande successo ottenuto nello scorso 2020 e nonostante le difficoltà dovute all’emergenza sanitaria da COVID-19, l’Associazione Sportiva Dilettantistica Sunrise 1, in collaborazione con tante altre Associazioni in Network, propone la nuova edizione di Fai la Differenza, c’è… Il Festival della Sostenibilità, dal 10 luglio al 19 settembre 2021 .

IL FESTIVAL – Il Festival, che ha vinto l’Avviso Pubblico “Estate Romana” per il triennio 2020 – 2022, prevede una serie di iniziative che hanno sposato la filosofia della sostenibilità, attraverso, l’intrattenimento green / educational, la cultura, l’arte, l’artigianato e l’innovazione, e si propone di diffondere, tra i giovani, e ricordare agli adulti, i contenuti del riciclo, il rispetto dell’ambiente la tutela del pianeta in cui viviamo; condividere valori e comprendere meglio – in modo partecipativo – cosa voglia dire economia circolare e sviluppo sostenibile in funzione dei diciassette obiettivi dell’Agenda 2030 creata dall’Onu.

IL PROGRAMMA – L’articolato calendario di appuntamenti prevede spettacoli musicali con band emergenti che hanno sposato i canoni della sostenibilità, spettacoli teatrali per bambini, giovani e adulti rappresentati in forma rinnovata che raccontano il difficile rapporto tra l’uomo e la natura, installazioni e opere innovative di Urban Art; atelier di riciclo realizzati dagli artisti e artigiani che saranno presenti al festival, l’esposizione di opere d’arte e di riciclo creativo, laboratori formativi di diversa natura dedicati ai concetti di recupero e riuso in un’ottica di riciclo, giochi green & educational che daranno spazio alla partecipazione, condivisione, fantasia e creatività. Gli appuntamenti coinvolgeranno: Centro Commerciale Euroma2, Parco degli Scipioni ne La Città in Tasca, Esposizioni | Serra del Palazzo delle Esposizioni, Spazio Field Palazzo Brancaccio, Parco Centrale del lago dell’Eur di Roma – Zattera Cythera.

Le attività presso il Centro Commerciale Euroma2, dal 10 luglio al 12 settembre 2021

IL CONTEST ARTISTICO – Da sabato 10 luglio a domenica 12 settembre 2021, dalle ore 10.00 alle ore 21.00 circa, appuntamento con Contesteco, l’esposizione e concorso d’arte e design sostenibile “+ eco del web”. Una sfida di design artistico che attraverso il contest si propone di coinvolgere appassionati d’arte che possono raccontare, grazie all’obiettivo della propria macchina da presa, lo zoom della propria fotocamera o le proprie capacità creative, i temi del recupero e del riciclo dei rifiuti, quelli della conoscenza e utilizzo delle fonti d’energia alternative, pulite e rinnovabili.

Unico nuovo requisito per partecipare in questa edizione 2021 sarà realizzare un’opera che abbia come concept: “inferno, purgatorio e paradiso: scenari attuali e futuri di transizione, verso una ri-evoluzione sostenibile”. A settecento anni dalla morte di Dante Alighieri, Contesteco vuole omaggiare il sommo poeta attraverso un percorso di riciclo creativo che avrà come concept dominante il poema allegorico-didascalico, la Divina Commedia, che con le sue tre cantiche lo ha reso immortale.

GLI ALTRI APPUNTAMENTI – Da sabato 10 luglio a domenica 12 settembre 2021 dalle ore 10.00 alle ore 21.00 Climate ChangeSarà creata un’installazione opera d’urban art multimediale derivante dall’attività “Message in a box” svoltasi durante il Festival del 2020.

Da lunedì 19 luglio a venerdì 30 luglio 2021 dalle ore 16.00 “Da venti a trenta”. In questo spazio un coordinatore / conduttore calendarizzerà ogni giorno interviste a esperti di settore – giornalisti, imprenditori, manager; personaggi del mondo della scienza, della cultura e della società civile – per illustrare attraverso le loro esperienze e i loro racconti, gli obiettivi dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile.

Da sabato 17 luglio a domenica 25 luglio 2021 dalle ore 10.00 alle ore 21.00 Contesteco, exhibition. In questo periodo, oltre agli artisti e/o appassionati d’arte del riciclo che avranno partecipato al contest, molti artisti emergenti presenteranno – fuori concorso – alcune opere d’arte e di design dedicate ai concetti di riciclo.

L’ECO FESTA DEL FESTIVAL DELLA SOSTENIBILITA’ – sabato 24 luglio e domenica 25 luglio 2021 dalle ore 10.00 alle ore 20.00 appuntamento con l’Eco Festa del Festival della Sostenibilità, un weekend dedicato alla sostenibilità, in cui vengono presentate idee, soluzioni, aziende, organizzazioni e realtà del territorio legate al mondo della filosofia e della cultura sostenibile; Federazioni e Associazioni che raggruppano e rappresentano il meglio del settore delle rinnovabili, del riciclo e dell’artigianato sostenibile. Una kermesse nella quale artisti, artigiani, start up, imprese innovative di settore, potranno farsi conoscere dal largo pubblico, illustrando la propria attività per promuovere i prodotti e/o le buone prassi che consentano di diffondere e sensibilizzare i cittadini sui temi del recupero, riuso e riciclo, nel rispetto dell’ambiente; delle fonti d’energia pulite e rinnovabili e della conoscenza dei concetti di uno “sviluppo sostenibile del pianeta”, dell’economia circolare e dell’Agenda 2030. Un evento dedicato sia agli adulti che alle bambine e ai bambini e ai giovani, con tante iniziative in programma! Partendo dagli espositori artisti o appassionati dell’arte del riciclo, passando per gli artigiani e le start-up con cui organizzeremo laboratori, atelier e workshop; incontri, racconti e interviste.

I FAB/LAB POINT – Nel contesto del Centro Commerciale Euroma2 si apriranno i Fab/Lab Point, spazi che si caratterizzeranno e distingueranno ognuno per il proprio scopo.

Dalle ore 10.30 alle ore 13.30 dalle ore 15.30 alle ore 18.30 Fab/Lab “Messagge in a Box”: realizzazione di una Fiaba sulla Sostenibilità, partecipata nella creazione che utilizzerà tutti i linguaggi dell’arte e tutti i canali disponibili – sia online che offline: un’esperienza “transmediale”, coinvolgente e unica nel suo genere, che consentirà di ottenere un’opera prima collettiva e innovativa.

Fab/Lab dello storytelling: artisti, artigiani, imprenditori delle start up si confronteranno per parlare della loro idea di innovazione, di economia circolare e di sviluppo sostenibile, di salute e benessere, di qualità della vita, raccontandosi al microfono di giornalisti e rispondendo alle domande del pubblico.

Fab/Lab del riciclo creativo e itinerante: in ogni spazio dedicato agli artigiani/artisti, si svolgeranno – nel rispetto di un palinsesto ben definito – dei laboratori e degli atelier di riciclo creativo, che guideranno il pubblico alla scoperta dei segreti del riciclo artigianale e artistico.

Padrone di casa e guida” per il pubblico un personaggio ormai molto conosciuto e davvero particolare Cico Riciclo, che condurrà – con la splendida “mise” realizzata dall’Artista Roberto De Francisci – i partecipanti, gli spettatori o solo curiosi nei diversi spazi e attività di questo evento. Insieme a Cico Riciclo, consigli, giochi e animazioni per vivere in un mondo più sostenibile.

Le attiività presso il Parco degli Scipioni in collaborazione con La Città in Tasca

Dal 3 al 12 settembre 2021 La Città in Tasca, storica manifestazione dedicata ai bambini di Roma, ospita Fai la Differenza, c’è… Il Festival della Sostenibilità. Tutti i giorni – dalle ore 17.00 alle ore 19.00 – nel Fab/Lab “Messagge in a Box” – Realizzazione de La Fiaba della Sostenibilità, partecipata nella creazione che utilizzerà tutti i linguaggi dell’arte e tutti i canali disponibili – sia online che offline: un’esperienza “transmediale”, coinvolgente e unica nel suo genere, che consentirà di ottenere per il 2021 una opera prima collettiva e innovativa!

Il 3 settembre 2021 – ore 20.00 circa concerto di inaugurazione dei No Funny Stuff che presentano il loro nuovo album e salutano i partecipanti e gli spettatori con musica realizzata con strumenti riciclati. Il sound della Jug Street Band italo/americana sorprende sempre con i suoi bizzarri strumenti fatti in casa con contenitori di fortuna, manici di scopa, seghe, assi per lavare i panni, pentole, lattine, innaffiatoi da giardino e quant’altro. Il loro genere è una esplosiva miscela di Country Blues, Ragtime, Early Swing anni ’20/’30, Vaudeville, Bluegrass e Skiffle.

Sabato 4 settembre 2021 – ore 20.00 circa – Storie da cucinare a cura dell’Associazione Il Clownotto. Spettacolo misto attore e pupazzi. Mercoledì 8 settembre – ore 20.00 circa – Storia di un albero a cura dell’Associazione Il Clownotto. Per giocare col teatro imparando e divertendosi. Sabato 11 settembre – ore 20.00 circa – Spettacolo Come fu che l’arcobaleno a cura dell’Associazione Il Clownotto. Il mondo è tutto bianco e nero. Il cielo, il mare, il sole…cosa è successo?

Domenica 12 settembre – ore 20.00 circa Concerto di Arrivederci dei Riciclato Circo MusicaleLa band propone una musica di ispirazione decisamente “old time”, tra grandi successi “pop” e tradizionali melodie internazionali, contaminata dall’energia tipica della World Music e del Reggae. A rendere unica la loro performance sono i loro strumenti, interamente “home made”, realizzati con oggetti presi in garage o in cucina, tra scope in legno e vecchi recipienti dismessi in plastica.

Le attività presso Esposizioni Serra del Palazzo delle Esposizioni
di domenica 5 settembre 2021

Dalle ore 16.00 alle ore 18.30 circa Re Cook Show | Sotto lo sguardo benevolo della Direttrice Anna Maria Palma della Scuola di Cucina TuChef e in collaborazione con Alessandro Circiello – padrone di “cucina” in qualità di Executive Chef dello spazio Esposizioni – chef, food blogger, appassionati di cucina, che avranno presentato durante il contest Fai la differenza, recupera e riusa in cucina, ricette in linea con i requisiti che, scelte da una giuria di esperti, saranno state poi votate dalla community Facebook, saranno convocati a preparare in diretta i loro piatti, raccontando la scelta delle pietanze.

Concept del contest 2021 è “150 anni – Un “capitale” di tradizioni”, per festeggiare i 150 anni dalla proclamazione di Roma come Capitale d’Italia. Tutti i partecipanti potranno reinterpretare i piatti più noti della tradizione romana, elaborando “proposte fusion” che tengano conto delle proprie tradizioni ed esperienze – locali o regionali – creando così una nuova ricetta “Made in Italy” che unisca i sapori di Roma Capitale con le sfumature dei territori, con un occhio all’importanza di guardare alla sostenibilità e al recupero di ingredienti semplici quale paradigma contemporaneo del cambiamento. La ricetta reinterpretata verrà associata a un sonetto romanesco.

Le attività presso Spazio Field Brancaccio di mercoledì 15 settembre 2021

Mercoledì 15 settembre alle ore 10.00 incontro/work-shop Le Buone Re-Azioni condotto da Mauro Spagnolo – consulente Rai e direttore di Rinnovabili.it. Le Associazioni in network hanno sentito infatti l’esigenza di offrire anche uno spazio di confronto e riflessione per comprendere meglio cosa voglia dire oggi sviluppo sostenibile e economia circolare, attraverso esperienze, storie e racconti concreti, che possano narrare il presente e il futuro di chi opera verso le direzioni dello sviluppo sostenibile e dell’economia circolare.

L’appuntamento si propone di promuovere un cambiamento culturale nello stile di vita di tutti i giorni e di comprendere meglio gli obiettivi dell’Agenda 2030. Questa stagione il confronto riguarderà contenuti molto attuali e si parlerà di futuro, di economia circolare e sviluppo sostenibile dopo l’esperienza del Coronavirus, con un occhio attento verso l’Agenda 2030.

IL MONOLOGO E I PREMI DI CONTESTECO E PER LE START UP – Seguirà il monologo “Mi abbatto e son felice”, di e con Daniele Ronco, Produzione Mulino d’Arte. Un monologo, vincitore di quattro premi tra cui l’Anello Verde come migliore spettacolo green&smart nazionale, a impatto ambientale zero in cui l’artista/attore Daniele Ronco pedala in sella a una vecchia Bianchi, per un’ora, generando l’energia necessaria per alimentare le luci.

A conclusione la consegna dei riconoscimenti agli artisti e appassionati di riciclo creativo che hanno partecipato a Contesteco, il concorso d’arte e design sostenibile più eco del web e le premiazioni per le Start Up più creative e innovative che hanno partecipato al Festival della Sostenibilità – oggi Premio Rinnovabili.it 2021. A conclusione è prevista la visita guidata degli spazi di Palazzo Brancaccio | Field Brancaccio.

Le attività presso Parco Centrale del Lago dell’Eur – Zattera Cythera

Sabato 18 settembre – Tour pomeridiano > Partenza da desk mobile alle ore 16.00 Eurienteering con l’Associazione Artefacto. Domenica 19 settembre 2021 Tour mattutino > Partenza da desk mobile alle ore 11.00 Eurienteering con l’Associazione Artefacto 

Tutte le attività di Fai la differenza, c’è… il festival della Sostenibilità sono totalmente gratuite.

Pclove.it vendita on line di notebook, computer, pc all in one, laptop, pc nuovi on box ed usati grade A

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui