SABATO 2 APRILE RACCOLTA ALIMENTARE NEI DOC*ROMA

0
31

Appuntamento con la solidarietà in 12 punti vendita della capitale.

Il cibo raccolto verrà utilizzato per le mense e la distribuzione ai bisognosi.

Torna domani 2 aprile la raccolta alimentare nei DOC*Roma. In un momento in cui il disagio e la povertà, anche alimentare, si riaffermano come le principali emergenze sociali, Fondazione Il Cuore si scioglie, in collaborazione con l’Elemosineria Apostolica di Papa Francesco, organizza la raccolta alimentare in 12 supermercati DOC*Roma.

L’iniziativa vede il coinvolgimento di centinaia di volontari e dei clienti dei punti vendita. Chi vorrà infatti potrà acquistare generi alimentari e prodotti di prima necessità “in più” da consegnare all’uscita ai volontari. Quanto donato verrà destinato, nel minor tempo possibile, alle persone povere che vivono nella città di Roma.

Sarà possibile donare tutto il giorno, dalle 9 alle 19.

 

La raccolta alimentare per la carità di Papa Francesco si terrà nei supermercati DOC*Roma di:

 

Viale Parioli, 16 – Roma

Via Fonteiana, 28a – Roma

Via Tirso 16-18 – Roma

 

Via Aurelia, 1291 – Roma

Viale Tevere, 17d – Roma

Viale Anton Giulio Barrili, 20 – Roma

Viale Cortina D’Ampezzo, 369 – Roma

Via Andrea Barbato, 27 / centro commerciale Torresina – Roma

Via del Fosso del Torrino, 4/10   Roma

Via Pietro Frattini, 158/156  – Roma

Via dei Due Ponti, 192f – Roma

Via del Collettore Primario, 7 – Ostia Antica

 

 

 

La collaborazione fra Fondazione Il Cuore si scioglie e l’Elemosiniere di Papa Francesco nasce nel 2020 con la donazione di alcuni carichi di pasta, olio, pomodoro, latte, tonno e fagioli, oltre a decine di coperte, destinate alle persone senza fissa dimora, a cui hanno fatto seguito le raccolte alimentari nella capitale, secondo una formula già sperimentata in Toscana, che mette al centro la solidarietà fra le persone e dà spazio alla generosità di chi si reca a fare la spesa e decide di fare un atto altruista come donare cibo a chi non ha i mezzi per acquistarlo. Settimana scorsa, grazie alla collaborazione fra Fondazione Il Cuore si scioglie ed Elemosineria Apostolica, un camion carico di aiuti alimentari per le persone fuggite dalla guerra è partito alla volta del confine con la Polonia.

 

 

 

“Si rinnova l’invito a partecipare alla raccolta alimentare della Fondazione Il Cuore si scioglie nei punti vendita DOC*Roma della capitale. Donare una bottiglia di olio, un pacco di pasta o una confezione di pannolini è un gesto semplice, che aiuta chi vive in povertà nella gestione dei bisogni quotidiani ed a sentirsi meno solo. Per noi la raccolta alimentare è la manifestazione della solidarietà delle piccole cose, di quei gesti che fanno comunità, che ci fanno sentire uniti nonostante le emergenze che abbiamo vissuto: prima la pandemia, ora la guerra – fanno sapere dalla Fondazione Il Cuore si scioglie – Siamo infatti convinti che in un momento dfficile come quello attuale, la solidarietà e l’attenzione agli altri possano essere parte della soluzione”.