METAMORPHOSIS di Romolo Gagliardi

0
551

Via Margutta: dove il cuore continua a pulsare la sua voce.

Dantebus Edizioni presenta la mostra personale “Metamorphosis” dell’artista Romolo Gagliardi.

Trenta delle sue opere saranno esposte in Galleria fino al 1 settembre 2021.

Romolo Gagliardi nato a Montalto Uffugo, il 13/12/1953, si laurea in architettura all’ Università di Reggio Calabria nel 1979 e dal 1980 esercita la professione di Architetto presso lo stesso Comune. Contemporaneamente all’impegno di architetto, ha da sempre coltivato la passione per le arti figurative e la pittura. Comincia a disegnare su carta raffigurando forme ed oggetti riguardanti tematiche sociali. Nelle sue opere, fa risaltare una sua ricerca nella scomposizione e ricomposizione delle figure e delle forme, evidenzia la creazione di immagini antropomorfe che stimolano in chi osserva una partecipazione attiva e ri-creativa del dipinto, insieme ad una lettura emotiva e introspettiva. Gagliardi ottiene inoltre dall’Accademia Europea delle Arti, il riconoscimento di artista nel campo della pittura, per la competenza ed il talento dimostrati nelle sue opere e nella propria arte. Ha esposto alcune delle sue opere a Venezia alla galleria Kokonton, sul tema metamorfosi, ottenendo una buona critica. L’otto agosto a Venezia Gagliardi è stato presentato dal prof. Giorgio Gregorio Grasso In occasione della inaugurazione della nuova galleria d’arte Venice Art Gallery con l’opera “Dissomiglianze”. In omaggio al festival del cinema “ARTE VISIVA E CINEMA” all’inaugurazione del cinque settembre 2020, è stato presentato sempre dal prof. Giorgio Gregorio Grasso, con l’opera “Turbamenti”.

Le opere di Gagliardi ottengono ovunque consenso di pubblico e di critica.

 

La mostra sarà visitabile dal 25 agosto al 1 settembre 2021, presso la Galleria Dantebus Margutta.

Via Margutta 38/A – ingresso libero, max. 6 persone alla volta come da disposizioni governative previa visione del Green Pass nel giorno dell’inaugurazione.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui