NATALE LATINA Giardini del Palazzo Comunale dal 25 dicembre 2021 all’8 gennaio 2022

0
139

Natale: sabato 25 dicembre ore 18,00

KARIMA & BIG SOUL MAMA

 

 

domenica 26 dicembre Santo Stefano

ore 11,00: Baraonna & Francesco Bruno

“Sulle orme di Gianni Rodari Puppen Theater”

 

 

lunedi 27  dicembre ore 18,00

Palco 19 presenta la Divina Commedia

 

 

martedi 28 dicembre

ore 11,00 :L’Anfiteatro Spettacolo The Original- We Sing a Song of Christmas Time

ore 18: ConfiDance Academy di Tiziana Donato

Ore 21:Luogo Alte Accademia Musicale- Notte Italiana Live

 

mercoledi 29 dicembre ore 18,00

Dancelab

 

sabato 1 gennaio ore 18,00

Andrea Casta- The space violin

 

domenica 2 gennaio

ore 11: Dimensioni Musicali

ore 18: Mode- Modalità Danza

 

martedi 4 gennaio ore 18,00

Cultura Mediterranea

Riflessi di Danza Centro Studi

 

mercoledi 5  gennaio ore 18,00

Palco 19- Donne nella Rete

 

giovedi 6 gennaio

ore 11:Conservatorio Ottorino Respighi- Fantasia Ottoni ” Ensemble ottoni Conservatorio Ottorino Respighi”

ore 18: Nuda Voce  e  Movimento e Danza

 

venerdi 7 gennaio ore 18,00

Tersicore e Musicalmente Latina

 

sabato 8 gennaio

NOTTE BIANCA: Coloriamo Latina

fino a mezzanotte  animazione con coordinamento Francesca Crisofoli( Modulo Project), installazioni a cura del Liceo Artistico Statale Michelangelo Buonarroti di Latina

 

Natale Latina, dal 25 dicembre 2021 all’8 gennaio 2022, nei  Giardini del Palazzo Comunale, promosso dall’Amministrazione Comunale di Latina con la direzione artistica e l’organizzazione di Vincenzo Berti e Gianluca Bonanno per Ventidieci.

Ad aprire l’evento, il  giorno di Natale, sabato 25 dicembre, il tradizionale concerto Gospel, che quest’anno vedrà sul palco, Karima & Big Soul Mama, che presentano “Xmas Tour 2021”, il nuovo  show natalizio, portato in  scena nei più importanti teatri italiani. Un concerto esplosivo, che spazierà dal  gospel classico ai canti di natale fino al funky e al soul.Karima, resa famosa dalla trasmissione televisiva “Amici”, consolida il suo successo classificandosi al terzo posto  al Festival di Sanremo del 2009 e collaborando con personaggi del calibro di Burt Bacharach: Nel 2017 interpreta il ruolo principale ne musical ” The Bodyguard”. Big Soul Mama Gospel Choir sono un coro gospel nato a Latina nella metà degli anni novanta e diretto dal maestro Roberto del Monte.Il vasto repertorio include brani che vanno dai più classici ai più particolari e rivisitati grazie ai quali è possibile fondere le caratteristiche fondamentali del Gospel e dello Spiritual con i ritmi più moderni del Soul e del Funky.

I Big Soul Mama si sono affermati sia a livello nazionale che internazionale grazie anche alla collaborazione con Joy Malcom, vocalist del gruppo londinese degli Incognito e di Moby e a quella con Tiziano Ferro, il quale ha mosso i primi passi nella musica proprio all’interno dei Big Soul Mama Gospel Choir, motivo per cui li ha voluti coinvolgere nel suo primo lavoro discografico Rosso relativo, nella canzone Soul dier. Numerose sono, inoltre, le partecipazioni a spettacoli al fianco di personaggi come Antonella Clerici, Paola Perego, Fabrizio Frizzi, Luisa Corna, Pino Insegno, Ivana Spagna e la partecipazione da Maurizio Costanzo.Domenica 26 dicembre, Santo Stefano, alle 11,”Sulle orme di Gianni Rodari Puppen Theater” , con Baraonna e Francesco Bruno Quartet. Nell’ambito delle iniziative culturali promosse dalla Regione Lazio ‐ Lazio Crea,  un evento in omaggio e nel ricordo del grande poeta Gianni Rodari, artista genialmente sopra le righe e legato alla narrativa favolistica.I Baraonna metteranno in scena per l’occasione un teatral‐musicale speciale con alcune letture di testi dell’autore, filastrocche e piccoli stralci di favole e canzoni con musiche di Sergio Endrigo e Luis Bacalov, su testi originali del maestro Rodari, mentre il chitarrista e compositore Francesco Bruno Quartet, presenterà un omaggio alla famosa filastrocca di Rodari ‘’Tutti i popoli della terra han dichiarato Guerra alla Guerra!’’ . Lunedi 27 dicembre, Palco 19, presenta La Divina Commedia. Martedi 28 dicembre, tre apputamenti,alle 11,L’ Anfiteatro Spettacolo The Original con We Sing a Song of Christmas Time , alle 18,ConfiDance Academy di Tiziana Donatoe alle 21 , Luogo Alte Accademia Musicale presenterà, Notte Italiana Live.

Mercoledi 29 dicembre, Dancelab. Sabato 1 gennaio, Andrea Casta, conosciuto come il “violinista Jedi”, per il caratteristico archetto luminoso che evoca la spada laser di Star Wars. ll violinista si prepara a far viaggiare gli spettatori con effetti immersivi tra natura e futuro creati in simbiosi al percorso musicale crossover che va da alcuni classici rivisitati (dai Queen a Bowie, da Morricone a Battisti) fino alle canzoni pop-dance che rappresentano le produzioni originali di Andrea (Double Sun, The River e tante altre). La musica del suo violino, accompagnata da un sound designer, attraverso momenti acustici e ospiti speciali a duettare sul palco, sarà completata dai contenuti visual che avvolgeranno il pubblico, per un viaggio un viaggio tra paesaggi suggestivi, capolavori artistici e ricordi del lockdown.Lo stop dovuto alla pandemia ha stimolato la creatività di Andrea che, negli ultimi anni, si è esibito anche nei panni del Comandante AJ, il protagonista del concept album fantascientifico “The Space Violin Project” che, con canzoni ed episodi video, proietta lo spettatore nel 2235.Domenica 2 gennaio,alle 11, Dimensioni Musicali e alle 18, Mode- Modalità Danza, mentre martedi 4 gennaio sarà la volta di Cultura Mediterranea e Riflessi di  Danza Centro Studi. Mercoledi 5 gennaio, Palco 19 presenterà  Donne nella Rete.Il 6 gennaio, giorno dell’Epifania, alle 11, il Conservatorio Ottorino Respighi presenta, Fantasia Ottoni ” Ensemble ottoni Conservatorio Ottorino Respighi, mentre alle 18, Nuda Voce e Movimento Danza .Venerdi 7 gennaio , Tersicore e Musicalmente Latina,infine a chiudere Natale Latina,sabato 8 gennaio,la Notte Bianca, Coloriamo Latina, fino a mezzanotte animazione con coordinamento Francesca Crisofoli( Modulo Project), installazioni a cura del Liceo Artistico Statale Michelangelo Buonarroti di Latina e negozi aperti fino a mezzanotte.

 

L’ingresso sarà consentito a 200 spettatori nel pieno rispetto di tutte le normative Covid 19