Ue, Draghi presenterà la bozza di bilancio ma il nuovo governo farà la manovra

0
14

Lo chiarisce un portavoce della Commissione europea. Spetterà al nuovo esecutivo presentare una Finanziaria aggiornata.

Se il nuovo governo italiano non si insedierà prima del 15 ottobre la Commissione europea accetterà una bozza di bilancio a politiche invariate presentata dal governo dimissionario di Mario Draghi. Lo chiarisce un portavoce della Commissione europea durante il punto giornaliero con i giornalisti.

Il rappresentante dell’esecutivo europeo ha detto che spetterà al nuovo governo presentare una Finanziaria aggiornata. Non esiste una scadenza specifica, ma il testo dovrà essere presentato almeno un mese prima dell’adozione del nuovo progetto della legge di Bilancio da parte del Parlamento di Roma, passaggio che dovrà necessariamente avvenire prima del 31 dicembre, pena l’esercizio provvisorio.