Ordine Medici,per rifiuti SOS emergenza

0
327
Accumulo di rifiuti in via Cassia, Roma, 20 giugno 2019 ANSA/MASSIMO PERCOSSI

“C’è rischio di passare dall’emergenza igienica all’emergenza sanitaria, quindi con il rischio di diffusione di malattie”. Così il presidente dell’Ordine dei Medici Antonio Magi lancia un nuovo allarme sulla situazione dei rifiuti a Roma e scrive alla prima cittadina di Roma, Virginia Raggi, al presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, al ministro della Salute, Giulia Grillo, e al ministro dell’ Ambiente e della tutela del Territorio e del Mare, Sergio Costa, invitandoli a intervenire sinergicamente prima che la situazione degeneri ulteriormente. “Roma – si legge nella lettera alle istituzioni competenti – è ormai presa nella morsa di rifiuti maleodoranti, montagne di sacchetti che fuoriescono da cassonetti sporchi che vengono abbandonati per terra, con una conseguente allarmante invasione di animali opportunistici quali mosche, blatte, topi, gabbiani che si alimentano di rifiuti”.

Babazar.it le grandi marche abbigliamento donna con il 60% di sconto

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui