LA CANZONE DI CAROLINA Spettacolo e serata 13 dicembre ore 21.30

0
294

La notte più lunga dell’anno è l’occasione per l’apertura in notturna della mostra I sogni delle bambole presso ArtSharing Roma: un dopo cena per presentare in anteprima lo spettacolo di arte immersiva “La canzone di Carolina”, dedicata a Maria Carolina d’Asburgo Lorena, regina consorte di Sicilia con Ferdinando IV di Borbone, testo inedito e immagini animate di Gianluca Esposito, voce narrante Michela Cesaretti Salvi.

La storia di Maria Carolina, moglie di Ferdinando di Borbone Re di Sicilia, è molto contrastata, soprattutto per la sua sterzata assolutistica dopo aver dovuto lasciare Napoli a causa della Rivoluzione Giacobina, quando non esitò a decretare condanne a morte anche per quegli intellettuali illuministi che avevano frequentato il suo salotto. Gianluca Esposito, oltre ad aver illustrato la storia in incisione e scultura, ha scritto un testo che sarà presentato la prima volta in questa occasione: il ritmo è quello della tradizione napoletana, ammaliatore di strofe circolari. Pulcinella parla a Carolina e la ammoniscelei, da tedesca, non capisce Napoli, il suo mondo di magia e meschinitàdove il tempo non scorre come lineare e dove ogni progetto posa sul fondo di un mare senza fondo.

La voce di Pulcinella è quella di Michela Cesaretti Salvi, che si muove all’interno della video installazione dei collage Gianluca Esposito in un’atmosfera di illusione e di sogno.

INFO PRATICHE

La canzone di Carolina

Testo e immagini di Gianluca Esposito

A cura di Penelope Filacchione

ArtSharing Roma

Via Giulio Tarra 64 – 00151 Roma

13 dicembre ore 21.30

Quota di partecipazione soci €10 ospiti €12 inclusa consumazione

Posti contingentati, prenotazione obbligatoria artsharing.roma@gmail.com oppure WhatsApp 338-9409180

Super Green pass richiesto come da normativa vigente per i luoghi della cultura.