Il lungomare di Ostia set cinematografico per un nuovo cortometraggio contro il bullismo

0
25

Telecamere, luci, teli riflettenti. Il lungomare e il pontile di Ostia diventano un set cinematografico. Il mare di Roma è infatti lo sfondo per un nuovo cortometraggio contro il bullismo che in questi giorni si sta registrando nelle strade del X Municipio.

Protagonisti gli studenti dell’Istituto Giovanni Paolo II, impegnati, davanti alle cineprese della One Music, a trasmettere un messaggio, oggi più che mai attuale, ai loro coetanei, e non solo: basta discriminazioni di genere, basta omofobia.

Prodotto da Laboratorio Una Donna, il cast del cortometraggio intitolato “Blu Cobalto” è composto da Nunzio Fabrizio Rotondo e Paolo Vita, affiancanti da Maricetta Tirrito, Leonardo Vita, Federica Bonocore, Riccardo Politi, Luca Cirillo, Riccardo Dumitrescu, Alessio Ciocchetti, Francesca Romana Dispinzieri, Cecilia Alonzo, Ilaria Fabietti.

Lo scopo del cortometraggio, fa sapere la presidente del Laboratorio Una Donna, Maricetta Tirrito, è quello di creare con e per gli studenti, un nuovo strumento di sensibilizzazione che possa essere non solo tema di dibattito nelle aule, ma anche un aiuto pratico per chi, ancora oggi, anche tra i corridoi delle scuole, è vittime di scherno e violenze.