Governo, Draghi accetta l’incarico da Premier: ecco i ministri

0
151
Mario Draghi
Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%

Il presidente del Consiglio incaricato Mario Draghi ha sciolto positivamente la riserva accettando di formare il nuovo Governo. Lo comunica il segretario generale del Quirinale Ugo Zampetti terminato il colloquio di Draghi con il presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Il giuramento del nuovo governo di Mario Draghi avverrà domani alle ore 12 al Quirinale.

Ecco la lista dei ministri del nuovo governo:

  • Ministero dell’Interno: Luciana Lamorgese
  • Ministero della Salute: Roberto Speranza
  • Ministero della Giustizia: Marta Cartabia
  • Ministero della Difesa: Lorenzo Guerini
  • Ministero dell’Economia e delle Finanze: Daniele Franco
  • Ministero dello Sviluppo Economico: Giancarlo Giogetti
  • Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale: Luigi Di Maio
  • Ministero della Transizione ecologica : Roberto Cingolani
  • Ministero dell’Istruzione: Patrizio Bianchi
  • Ministero dell’Università e della Ricerca: Cristina Messa
  • Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali: Andrea Orlando
  • Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali: Stefano Patuanelli
  • Ministero della Pubblica amministrazione: Renato Brunetta
  • Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti: Enrico Giovannini
  • Ministero della Cultura: Dario Franceschini
  • Ministero per il Sud e la Coesione sociali: Mara Carfagna
  • Ministero per le Pari Opportunità: Elena Bonetti
  • Ministero per la Disabilità e la Famiglia: Erika Stefani
  • Ministero delle Politche giovanili: Fabiana Dadone
  • Ministero del Turismo: Massimo Garavaglia
  • Ministero dell’Innovazione tecnologica: Vittorio Colao
  • Ministero per le Autonomie: Mariastella Gelmini
  • Ministero delle Riforme: Federico D’Incà
  • Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio: Roberto Garofoli

LEGGI ANCHE: Chi è Roberto Cingolani, il ministro alla Transizione ecologica del governo Draghi

ESECUTIVO DRAGHI CON 8 MINISTRI TECNICI E 15 POLITICI

Il nuovo governo Draghi unisce ministri tecnici e politici. Ventitrè i dicasteri assegnati, otto a tecnici e quindici ai politici così spartiti: quattro al M5S, tre al PD, Lega e Forza Italia, uno a Leu e Italia Viva.

I tecnici sono: Vittorio Colao all’Innovazione tecnologica, Luciana Lamorgese agli Interni, Marta Cartabia alla Giustizia, Daniele Franco all’Economia, Roberto Cingolani alla Transizione ecologica, Enrico Giovannini alle Infrastrutture, Patrizio Bianchi all’Istuzione, Cristina Messa all’Università.

I quattro ministri del M5S: Federico D’Incà ai Rapporti con il Parlamento, Fabiana Dadone alle Politiche giovanili, Luigi Di Maio agli Esteri, Stefano Patuanelli all’Agricoltura.

Tre del PD: Andrea Orlando al Lavoro, Dario Franceschini alla Cultura, Lorenzo Guerini alla Difesa.

Tre di Forza Italia: Renato Brunetta alla Pubblica Amministrazione, Maria Stella Gelmini agli Affari regionali, Mara Carfagna al Sud.

Tre della Lega: Erika Stefani alle Disabilità, Massimo Garavaglia al Turismo, Giancarlo Giorgetti allo Sviluppo economico.

Uno di Italia Viva (Elena Bonetti alle Pari Opportunità) e uno a Leu (Roberto Speranza alla Salute).

fonte Agenzia Dire.it

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui