Roma, via libera alle nuove regole per il Bike Sharing

0
17
Miami, FL - ** - Camila Cabello and Shawn Mendes look very much in love while enjoying a bike ride with their faithful furry friend "Thunder" around their community in South Florida. Shawn Mendes and Camila Cabello are now also parents to an adorable new puppy named Tarzan. Mendes, 22, showed off their new pup Tuesday on Instagram, sharing a snapshot of the pooch snuggled in Cabello's lap. He also shared videos of their drive home with Tarzan as well as them playing with him at home. The couple were able to enjoy a leisurely stroll on their bikes this afternoon bringing only one dog with them out this time. The couple had a disastrous walk with multiple dogs over the weekend when one got loose and the others were being set off by another nearby dog out with it’s owner. Shawn straddled Thunder to keep him under control and wasn’t able to do much more to help his girlfriend who was running around in circles trying to get the two small dogs under control. Pictured: Camila Cabello, Shawn Mendes BACKGRID USA 4 NOVEMBER 2020 BYLINE MUST READ: VAEM / BACKGRID USA: +1 310 798 9111 / usasales@backgrid.com UK: +44 208 344 2007 / uksales@backgrid.com *UK Clients - Pictures Containing Children Please Pixelate Face Prior To Publication* (Miami - 2020-11-04, VAEM / ipa-agency.net) p.s. la foto e' utilizzabile nel rispetto del contesto in cui e' stata scattata, e senza intento diffamatorio del decoro delle persone rappresentate

La Giunta di Roma Capitale ha approvato la delibera con le Linee Guida per lo svolgimento del servizio di bike sharing a pedalata assistita sul territorio capitolino, a partire dal 1° gennaio 2023.
Queste in sintesi le principali novità. Rispetto alla situazione attuale gli operatori autorizzati saranno al massimo tre, selezionati tramite avviso pubblico. La concessione avrà durata triennale. Le imprese che vorranno operare a Roma dovranno avere già effettuato un servizio autorizzato in città con un minimo di 750mila abitanti e almeno 500 veicoli.
Sul versante delle regole, la velocità dei mezzi sarà limitata a 25 km/h. Diventa obbligatoria la targa metallica su ogni veicolo con aggiunta di QR Code che ne permette l’identificazione immediata attraverso dispositivi elettronici. Saranno individuate apposite aree No parking e altre dove si potranno lasciare i mezzi. Il noleggio delle biciclette sarà aperto anche ai minorenni, a differenza di quanto avverrà per i monopattini, con obbligo di iscrizione attraverso carta di identità.
Ogni operatore potrà ottenere l’autorizzazione, a fronte di un canone da versare a Roma Capitale variabile tra 1 e 4 euro al mese per ciascun veicolo, per un numero di mezzi tra un minimo di 2500 e un massimo di 3mila (cifra che l’Amministrazione potrà aumentare fino a 4500).
Aumenta l’estensione territoriale del servizio con un’area di 95 kmq totali estesa a 5 aree Pgtu tra le Mura Aureliane, l’anello ferroviario, la fascia verde, il Gra, Ostia e Acilia. Nella Ztl Tridente potranno esserci al massimo 30 mezzi per ogni operatore che saliranno a 300 nella Ztl Centro storico e diventeranno 70 nella Ztl Trastevere. In tutta l’area del I Municipio (Ztl escluse) i mezzi potranno arrivare a un massimo di 600.
Le misurazioni delle densità dei mezzi nelle aree indicate saranno effettuate elettronicamente ogni 60 minuti e, se non rispettate con costanza, comporteranno provvedimenti immediati per gli operatori. Previste infine rigide condizioni per la revoca delle autorizzazioni agli operatori in caso di mancato rispetto delle soglie di servizio. Si va dai 7 giorni di sospensione per la prima infrazione alla completa revoca nei casi più gravi di inadempienza.
Il Sindaco Roberto Gualtieri ha spiegato: “Questa delibera garantisce regole certe e comportamenti corretti anche per le ebike. Come già fatto per i monopattini, per i quali abbiamo pubblicato il nuovo bando proprio nei giorni scorsi, l’Amministrazione prosegue nel piano di razionalizzazione dei servizi di sharing mobility. Ne favoriamo lo sviluppo ma in modo più equilibrato, imponendo una migliore distribuzione su tutto il territorio comunale e combattendo ogni comportamento incivile o che metta a rischio la sicurezza di fruitori del servizio e non. Bicilette elettriche e monopattini continueranno a svolgere un ruolo prezioso, garantendo brevi e rapidi spostamenti a numerose tipologie di utenza ma, finalmente, nel rispetto di norme chiare e del decoro urbano”.
“Dopo l’approvazione delle linee guida e la pubblicazione del bando per i monopattini a noleggio – ha dichiarato l’Assessore alla Mobilità Eugenio Patanè – con la delibera approvata oggi mettiamo ordine definitivamente al settore della micromobilità in sharing. Abbiamo ereditato una situazione senza regole che andiamo a disciplinare con l’obiettivo di potenziare il ricorso a mezzi in modalità sostenibile, usandoli dove, come e quando servono, ma evitando che siano posteggiati ovunque. Per questo abbiamo posto vincoli più stringenti a tutela del decoro urbano e della sicurezza, chiedendo agli operatori una distribuzione più equilibrata in tutti i Municipi e non solo nel centro storico”.

– foto: agnziafotogramma.it

(ITALPRESS).