Prete (FdI): “Nuovo finanziamento regionale, una nuova speranza per i caregiver di Fiumicino”

- Pubblicità -

In attesa della Legge Nazionale, la Regione Lazio ha recentemente approvato un finanziamento di 15 milioni di euro per supportare i caregiver di tutto il Lazio, una mossa che porterà benefici significativi anche ai caregiver operanti nel territorio di Fiumicino”. A parlare è Agostino Prete, Capogruppo di Fratelli d’Italia a Fiumicino.

“L’inizio dell’iter nella Regione Lazio con questo importante finanziamento è una notizia straordinaria per i nostri cittadini che quotidianamente si dedicano all’assistenza di un familiare disabile o non autosufficiente – afferma Prete -. La proposta di legge presentata dall’assessore al Sociale Massimiliano Maselli, che prevede ‘interventi di sollievo’ finanziati con cinque milioni all’anno fino al 2026, è un esempio concreto di come la politica possa e debba operare a favore delle persone più vulnerabili”.

- Pubblicità -

Il progetto mira a garantire ai caregiver la possibilità di ricorrere ad interventi di sollievo insieme ad un ‘plafond’ per il benessere psicosociale. “La cura dei nostri familiari non dovrebbe mai diventare un peso insostenibile – prosegue Agostino Prete – e grazie a questa iniziativa, molti nostri concittadini potranno beneficiare di un meritato sostegno. Voglio sottolineare anche una delle novità più rilevanti che vede riconosciute le competenze che il caregiver matura durante il percorso di cura e assistenza che saranno valutate come crediti formativi finalizzati all’acquisizione di competenze o dell’attestato di qualifica”.

“Voglio esprimere il mio più sincero apprezzamento – conclude Prete – verso la Regione Lazio per questa decisione. Monitoreremo con attenzione l’iter della Legge per riconoscere, anche a livello comunale, il giusto ruolo a questa figura fondamentale per l’assistenza dei più fragili”.