La Roma cade a Bologna, ai felsinei lo scontro diretto Champions

- Pubblicità -

Ossa rotte per la Roma che oggi pomeriggio è uscita sconfitta dal Dall’ara contro i locali del Bologna. Una gara poco ottimale per i giallorossi fin dai primi minuti. Bologna che ha regolato gli uomini di Mourinho con i gol di Mro e che ha chiuso i conti a inizio ripresa, con l’autorete di Kristiansen su cross di Ferguson.

Per la Roma una sconfitta pesante, per i padroni di casa una vittoria che li rilancia in classifica in zona Champions e scavalcano il Napoli.

- Pubblicità -

Questo il tabellino del match:

Reti: 37′ Moro, 49′ aut. Kristiansen

BOLOGNA (4-2-3-1): Ravaglia; Posch, Beukema (13’ st Lucumì), Calafiori, Kristiansen (30’ st Lykogiannis); Freuler, Moro (30’ st Aebischer); Ndoye, Ferguson (42’ st El Azzouzi), Saelemaekers (42’ st Urbanski); Zirkzee. A disposizione: Bagnolini, Skorupski, De Silvestri, Fabbian, van Hooijdonk, Corazza, Bonifazi. Allenatore: Motta.

 

ROMA (3-4-2-1): Rui Patricio; Mancini (37’ st Celik), Llorente (18’ st Azmoun), N’Dicka; Kristensen, Cristante, Paredes, Spinazzola (1’ st Renato Sanches, 18’ st Bove); Pellegrini (37’ st Pisilli), El Shaarawy; Belotti. A disposizione: Svilar, Boer, Karsdorp, Pagano, Joao Costa, Cherubini. Allenatore: Mourinho.