Al via ShareME Challenge 2023, l’evento targato Marketing Espresso

- Pubblicità -

Parte all’insegna della beneficenza digitale e della formazione di nuovi talenti, la terza edizione di “ShareME Challenge”, l’evento creato e promosso da Marketing Espresso che si terrà il 15-16-17 dicembre 2023 a Roma presso Binario F from Facebook, spazio META dedicato alla crescita delle competenze digitali.

 

- Pubblicità -

ShareME Challenge è l’evento che unisce la formazione di nuovi talenti del digital all’opportunità di generare un impatto sociale attraverso il marketing. L’obiettivo è offrire strategie digitali di alto livello a tre realtà impegnate nel sociale in linea con i loro obiettivi e, al contempo,  dare a nuovi talenti l’opportunità di sperimentare le proprie competenze sul campo grazie al supporto di professionisti ed esperti del settore.

 

“ShareME Challenge rappresenta “un’opportunità di beneficenza digital, per raggiungere un obiettivo comune – afferma  Marco Onorato, CEO e Head of Content di Marketing Espresso – ossia aiutare chi è in prima linea, in contesti ad alto impatto sociale, unendo menti giovani, mentor esperti e voci rappresentative delle tematiche scelte”.

Obiettivo raggiunto anche durante ShareME Challenge 2022 che ha visto l’elaborazione di nove differenti strategie di comunicazione per realtà impegnate nel sociale e l’apertura del primo Punto Viola della riviera romagnola per l’associazione Non-Profit DONNEXSTRADA. Il Punto Viola è un vero e proprio luogo sicuro sensibilizzato e formato contro la violenza di genere e la sicurezza in strada, la cui realizzazione è stata possibile grazie all’impatto e alle connessioni generate durante l’evento e la disposizione del mentor e Sales & LinkedIn Specialist Daniele Manucci.

 

Per la terza edizione dell’evento, 45 appassionati/e di marketing provenienti da tutta Italia e scelti tra centinaia di candidature, saranno seguiti da alcuni tra i migliori professionisti del marketing per ideare e offrire strategie di comunicazione digitali volte ad aumentare il potenziale comunicativo delle realtà selezionate.

 

Tra i partner che hanno contribuito: Binario F from Facebook, Moka Coffee and Drinks, Bernabei, Innocent Drinks Italia, KoRo, Yummers e Latuta.

 

Sostenibilità, sensibilizzazione sull’importanza delle donazioni di sangue e sviluppo locale: le mission delle realtà protagoniste di ShareME Challenge:

 

1. Coloriage: laboratorio di sartoria sociale aperto ad artigiani, migranti e disoccupati che offre la possibilità di produrre capi sostenibili di alta qualità attraverso una scuola di moda gratuita.
2. Rosso: una realtà che sensibilizza sull’importanza della donazione del sangue e semplifica il processo di donazione, attraverso informazioni chiare che guidano passo dopo passo nel percorso.

3. Global Shapers Community:  nata dal World Economic Forum, la Global Shapers Community, crea progetti per rispondere a esigenze di ampia portata per i territori, dalla lotta alla povertà al cambiamento climatico, motivata dal desiderio di cambiamento.

 

ShareME Challenge è il primo evento che offre alle realtà protagoniste la possibilità di collaborare con partecipanti provenienti da tutta Italia ed esperti in ambito marketing per ricevere strategie su misura e consulenze personalizzate, utili per raggiungere i loro obiettivi di comunicazione.

 

Networking, strategie e condivisione: il trinomio perfetto per la formazione di nuovi talenti

 

Inoltre, ShareME Challenge promuove la formazione di nuovi talenti attraverso il contatto diretto con professionisti/e in ambito digital e marketing che durante l’evento mettono a disposizione la possibilità di confrontarsi su tutti aspetti di realizzazione di una strategia di Social Media Marketing, sessioni di mentorship e  consulenze gratuite in ambito digital.

 

La terza edizione di ShareME Challenge punta ad avere un valore sociale, formativo e professionale per ispirare le nuove generazioni con formazione, confronto, opportunità di crescita e networking e abbracciare la credenza per cui “Non bisogna essere grandi per avere un grande impatto”.

 

Ma cosa hanno apprezzato maggiormente i talenti partecipanti alle scorse edizioni? A spiccare sono l’energia, il supporto ed il networking, tra le testimonianze ed esperienze dirette dei giovani e professionisti.

“Avere tanti numeri sui Social Media non è importante se si rimane nella propria bolla digitale e si perde il principio guida, che per noi sono la condivisione, la formazione e il miglior impatto possibile – afferma Alessandro Vajani, Co-founder & Agency Director Marketing Espresso