TORNANO I BANDI DELLA FONDAZIONE BARONI, 280MILA EURO A SOSTEGNO DELLA DISABILITA’

0
11
Q10 MEDIA

TESTIMONIAL IL CAMPIONE PARALIMPICO DI SCHERMA EDOARDO GIORDAN

 

Il Terzo Settore si è dimostrato – prima, durante e dopo la pandemia – pilastro essenziale del welfare e del lavoro in Italia. Tra il 2011 e il 2019 l’occupazione in questo ambito è aumentata dieci volte di più che negli altri comparti, creando dinamiche virtuose proprio per quelle categorie che hanno maggiormente risentito della crisi economica internazionale. Ma la pandemia per il Terzo settore ha determinato anche molti risvolti negativi: difficoltà di accesso al credito, diminuzione del sostegno privato, limitati contributi pubblici.

 

Nell’ottica di un impegno concreto e fattivo si muove da 50anni La Fondazione Giovan Battista Baroni, Ente del Terzo Settore, per promuovere tutte quelle realtà che a diverso titolo contribuiscono a migliorare la qualità di vita dei più fragili. La Fondazione Baroni rinnova il suo sostegno per favorire l’inclusione sociale e l’autonomia delle persone diversamente abili con un testimonial di eccezione: il campione paralimpico di scherma, Edoardo Giordan.

Rafforzando la sua volontà di essere parte attiva nella crescita del Terzo settore, la Fondazione ha pubblicato i bandi 2022 dedicati all’assistenza, alla ricerca e allo sport, il cui termine ultimo per inviare le domande e accedere alle selezioni è il 30 novembre 2022.  Il valore complessivo dei bandi per il 2022 ammonta 280mila euro complessivi, di cui 100mila euro destinati ad iniziative di assistenza, 100mila euro a progetti di ricerca, 80mila euro per attività sportive da investire in uno o più progetti, nell’ambito delle neuroscienze e della solidarietà sociale volte all’inclusione delle persone con disabilità nel territorio del Lazio e, in particolare, di Roma. Tutti i dettagli al link: https://www.fondazionebaroni.it/bandi.html

Azioni concrete, dunque, che hanno consentito nel corso di questi anni la realizzazione di progetti importanti, coinvolgendo Enti di ricerca e Associazioni di prestigio, che ogni giorno combattono in prima linea per il benessere dei cittadini.


 La Fondazione Giovan Battista Baroni fondata nel 1972 grazie alla visione del fondatore che alla sua morte lasciò il proprio patrimonio per opere benefiche a favore di persone svantaggiate. Molta strada è stata percorsa, in questi 50 anni di attività, destinando circa 7 milioni di euro ad iniziative benefiche, contribuendo a sviluppare realtà attive in questo settore, finanziando alcuni importanti progetti di ricerca scientifica e sostenendo il diritto alla partecipazione attiva dei motulesi, neurolesi. La Fondazione G.B. Baroni può fare di più, implementando la propria attività sul territorio, ma per farlo ha bisogno del contributo di chi sceglierà di condividerne i valori attraverso un lascito testamentario, una donazione o indicando nella propria dichiarazione la destinazione del 5xmille (C.F. 80416260588).

 

Sito ufficiale: www.fondazionebaroni.it