Torna “Asl in camper”, una giornata di prevenzione in ricordo di Lucia Celant

- Pubblicità -

Roma, 24 ottobre 2023 – Il 26 ottobre, il progetto “ASL in Camper”, farà tappa al Nuovo Mercato Esquilino. Dalle 9:30 alle 16:00 i professionisti della ASL Roma 1, con il supporto del progetto LGNet 2 e Caritas, effettueranno visite, screening e vaccinazioni ad accesso libero nell’area pedonale di Via Ricasoli. Una giornata di prevenzione e azioni di prossimità dedicate alle donne vittime di violenza.

 

- Pubblicità -

La giornata sarà dedicata a Lucia Celant, una giovane assistente sociale deceduta, dopo una lunga malattia, il 17 giugno 2021. Lucia ha dedicato la sua vita e carriera professionale a sostegno e in difesa dei diritti delle donne vittime di violenza e delle persone LGBT+plus. Per tale occasione, nella giornata del 26, il camper della ASL Roma 1 offrirà attività di prevenzione, azioni sociali e di sanità pubblica di prossimità principalmente alle donne vittime di violenza e vulnerabili. Ad accesso libero, senza prenotazione, sarà possibile effettuare visite ginecologiche, screening HPV, Pap Test e colon retto, vaccini HPV – DTPa (difterite, tetano e pertosse) e antinfluenzale. Saranno presenti, inoltre, mediatori culturali e linguistici e sarà possibile effettuare consulti con psicologi e psichiatri.

Alla giornata parteciperanno il Presidente della Regione Lazio, Francesco Rocca, il Capo di Gabinetto del Ministero della Salute, Marco Mattei, il Capo Ufficio di Gabinetto Regione Lazio, Giuseppe Pisano e il Commissario straordinario della ASL 1 Roma, Giuseppe Quintavalle, i quali saluteranno e incontreranno gli operatori socio sanitari alle ore 10:30.

L’appuntamento al Nuovo Mercato Esquilino è la quinta delle dodici uscite previste dall’unità mobile sociosanitaria del progetto “La ASL in Camper”. L’iniziativa, coordinata dalle UOSD Salute Migranti e UOSD Centro SAMIFO (Salute Migranti Forzati), vede la collaborazione dei sei Distretti sanitari, dei Dipartimenti di Prevenzione e di Salute Mentale della ASL Roma 1, del dipartimento Politiche Sociali di Roma Capitale e della rete del progetto #LgNet2. L’obiettivo del progetto è quello di raggiungere le persone più fragili, migranti e invisibili e permettere il loro accesso ai servizi sanitari attraverso il camper della ASL Roma 1, pronto ad effettuare le diverse giornate di visite e screening direttamente nei vari quartieri, dei distretti di competenza, con più alta concentrazione di persone vulnerabili.