Sanità, oltre 25 milioni di euro per il rinnovamento digitale

- Pubblicità -

Roma, 25 novembre 2023 – La Giunta regionale, su proposta del presidente Francesco Rocca, ha approvato il piano di rafforzamento dell’infrastruttura tecnologica e degli strumenti per la raccolta, l’elaborazione, l’analisi dei dati e l’incremento delle competenze digitali del fascicolo sanitario elettronico 2.0.

La delibera prevede lo stanziamento di oltre 25 milioni e 800mila euro nell’ambito del Piano nazionale di ripresa e resilienza e del Piano nazionale complementare, così ripartiti:

- Pubblicità -
  • 3,2 milioni di euro per la progettazione, la gestione operativa e la produzione dei contenuti formativi e di comunicazione;
  • 3,5 milioni di euro per la costituzione di un’accademia formativa regionale;
  • 11,2 milioni di euro per la produzione e l’erogazione dei contenuti formativi e di comunicazione;
  • 2,5 milioni di euro per la costruzione del piano di formazione e comunicazione e per il monitoraggio degli interventi a livello strategico e operativo;
  • 1,1 milioni di euro per governare le singole azioni del piano di adeguamento tecnologico e del piano di formazione e comunicazione;
  • 4,3 milioni di euro per il potenziamento dell’infrastruttura digitale.

Con questo provvedimento si completa la fase di rafforzamento dell’infrastruttura digitale e delle relative competenze, che è iniziata attraverso la delibera 427 della giunta Rocca del 28 luglio scorso con cui sono stati stanziati 29 milioni e 670mila euro alla società regionale Lazio Crea per il triennio 2023-2025.