Roma, al via esame per pittori di strada

0
955
dav
Con Funshopping.it lavora da casa e guadagna on line generando un reddito aggiuntivo

C’è chi usa il pennello, chi la semplice matita, chi ha un tratto più delicato, chi più marcato.
Ma nei soggetti di ciascuno di loro si riflette a vario titolo un pezzo di Roma. Sono tre i soggetti su cui gli aspiranti pittori di strada, alle prese da oggi con le prove pratiche, si stanno cimentando, riproducendoli con la propria arte: la statua di Marco Aurelio, uno scorcio di Porta Maggiore e una figura femminile vista di spalle. Tutti i 183 artisti in corsa hanno un solo obiettivo: piazzarsi in testa nelle graduatorie del Comune e poter scegliere per primi una delle 204 postazioni espositiva e di lavoro disponibili, a partire dalla storica piazza Navona.
Alla selezione possono partecipare pittori e scultori, ma è stato ammesso anche chi usa “supporti informatici” per le sue opere. E’ il caso di un artista che fa foto e le rielabora al computer e che ancora non si è cimentato nella prova. La sua ammissione, però, ha creato polemiche tra alcuni concorrenti. E non solo.

Babazar.it migliaia di prodotti con sconti eed offerte speciali

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui