Premio Persefone, la XXII edizione alla Camera dei Deputati

- Pubblicità -

Presso la Camera dei deputati in Roma si svolgerà il Premio Persefone, giunto alla XXII Edizione, rappresenta un grande appuntamento di festa e promozione della cultura. Presenterà la serata Pino Insegno.

Visti l’unicità e l’elevatissimo livello dell’albo d’Oro la manifestazione rappresenta uno straordinario polo di attrazione per ogni forma culturale. Le personalità coinvolte appartengono al mondo artistico. Sono attori, attrici, registi, autori che con la propria notorietà contribuiscono alla diffusione e promozione del teatro.

- Pubblicità -

I premi in concorso vengono assegnati da due giurie (una di esperti e l’altra di opinione); i premi speciali invece dal comitato dei fondatori.

Ai fini di accentuare la sua anima artistica il Premio sceglie sempre location di particolare rilievo architettonico; quest’ultime sono selezionate attraverso un complesso studio, attuo ad individuare quelle in grado di generare nel pubblico una percezione emotiva rilevante rispetto il premio e la sua storia.

Tra i siti più prestigiosi ricordiamo: la Valle dei Templi di Agrigento (Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco), che ha ospitato le prime edizioni, luogo certamente noto per le sue bellezze paesaggistiche e le vestigia della civiltà greca di cui si fa portatore; Montalto, in Calabria, con l’antica Uffugo (“Aufugum”),
citata persino nelle storie di Tito Livio e patria adottiva del celebre Leoncavallo; Ostia Antica, il Campidoglio a Roma, Villa Torlonia, il Globe Theatre ed ancora il Teatro Eliseo e la Sala Umberto.

Nelle varie edizioni, il Premio, già presieduto dal compianto Maurizio Costanzo, con la Direzione artistica di Francesco Bellomo ha avuto diversi patrocini tra i quali Presidenza del Senato, Ministero dei Beni Culturali, Roma Capitale, SIAE, Accademia delle Arti e Regione Siciliana; è stato inoltre trasmesso dai più importanti network nazionali.

Il Premio Persefone affonda le proprie radici nella cultura classica, come sostenitore del teatro in tutte le sue forme. Il primo Direttore Artistico, Ettore Romagnoli, grecista e letterario italiano, lo fondò nel 1928 come omaggio dedicato a tutti quegli artisti meritevoli di menzione nei settori del teatro e della danza. È tornato in auge dal 1994 quando Pippo Flora e
Francesco Bellomo lo hanno riportato alla luce con il nome di “Premio Persefone, oscar delle città mediterranee”, come prologo di quella che sarebbe stata la sua versione definitiva. Nell’estate del 2004 è nato infine il “Premio Persefone del nuovo corso.

ALBO D’ORO

Al Bano Giorgio Albertazzi Michela Andreozzi Arianna Antonello Angiolillo
Pippo Baudo Luca Barbareschi Giulio Base Valeria Belleudi Emy Bergamo Alessio Boni Giulio Bosetti Marina Bonfigli Massimiliano Bruno Enrico Brignano Carlo Buccirosso Debora Caprioglio Pino Caruso Liliana Cavani Giulio Corso Lorella Cuccarini Marangela D’abbraccio Luigi De Filippo Vera Dragone Luca De Fusco Giuliana De Sio Gio Di Tonno Claudio Fava Beppe Fiorello Arnoldo Foa Stefano Fresi Enzo Garinei Alessandro Gassmann Antonio Giuliani Massimo Ghini Max Giusti

Geppy Gleijeses Manica Guerritore Leo Gullotta Gabriele Lavia
Gianfranco Jannuzzo Francesca Inaudi Vanessa Incontrada Giampiero Ingrassia Marisa Laurito Gianni Letta Giuliana Lojodice Massimo Lopez Glauco Mauri Belia Marti

Anna Mazzamauro Caterina Murino Maurizio Micheli Francesco Montanari Chiara Noschese Francesco Pannofino Rocco Papaleo Lillo Petrolo Massimo Romeo Piparo Michele Placido Alessandro Preziosi Anna Proclemer Luisa Ranieri Massimo Ranieri Francesca Reggiani Carolina Rosi Marta Rossi Paolo Ruffini Vincenzo Salemme Giulio Scarpati
Tullio Solenghi Valeria Valeri Carlo Verdone Giuseppe Verzicco Milena Vukotic
Pamela Villoresi Serra Ylmaz