Ottobre rosa, prevenzione e salute ieri a Roma

- Pubblicità -

Lo scorso sabato, l’attrice e conduttrice romana Veronica Ursida ha partecipato a una giornata dedicata alla prevenzione e alla salute in occasione del mese “Ottobre Rosa”. Questo evento, organizzato dalla Fondazione Italiana per il Benessere (FIB) in collaborazione con l’Associazione Filo Teso, si è proposto di sensibilizzare le donne sull’importanza della prevenzione del tumore al seno.

Ciò che ha reso questa giornata davvero speciale è stata la profonda emozione e il coinvolgimento di Veronica Ursida. Fin dall’inizio, è stata evidente l’emozione e quanto tenesse a condividere il suo impegno per questa causa.
Durante l’evento è stato organizzato un torneo di petanque, una specialità internazionale dello sport delle bocce. Questo torneo ha coinvolto atlete professioniste e non, creando un’atmosfera di divertimento e solidarietà.

- Pubblicità -

Veronica Ursida, molto emozionata, ha preso la parola in pubblico e ha sottolineato l’importanza della prevenzione, delle visite mediche e della medicina nella lotta contro il tumore al seno. Il suo messaggio ha colpito profondamente tutti i presenti, sottolineando quanto sia cruciale sensibilizzare le donne su questa tematica. Era evidente che per Ursida, questa non era una semplice apparizione pubblica, ma un modo di condividere il suo profondo impegno per la causa.

La presenza di Veronica Ursida non è stata l’unica nota di rilievo durante l’evento. Erano presenti anche numerose istituzioni politiche e medico-scientifiche, dimostrando l’importanza del sostegno a iniziative di prevenzione del cancro al seno. La collega attrice Beatrice Fazi ha condiviso la scena con Ursida, rafforzando il messaggio di unità e solidarietà.

La Fondazione Italiana per il Benessere (FIB) ha reso possibile questo incontro significativo con la Breast Unit del Policlinico Umberto Primo di Roma. Questa collaborazione è stata resa possibile grazie al fondamentale supporto del Prof. Massimo Vergine, presidente dell’Associazione FIB. Ci auguriamo che questo sia solo il primo di tanti incontri volti a promuovere la prevenzione e la salute delle donne, contribuendo a sensibilizzare sempre di più sulla lotta contro il tumore al seno. Veronica Ursida e tutti i partecipanti a questo evento hanno dimostrato che la consapevolezza e l’impegno possono fare la differenza nella battaglia contro questa malattia. La loro emozione e dedizione sono un esempio di come ognuno di noi può contribuire a una causa così importante.

PH: Adriano Tiveron