Maltempo, venerdì 10 dicembre allerta nel Lazio, in Campania ed Emilia-Romagna

0
272

Temporali nel Lazio e in Campania, neve anche in pianura in Emilia-Romagna

Continua l’ondata di maltempo che sta interessando l’Italia. “Il Centro Funzionale Regionale rende noto che il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso oggi l’avviso di condizioni meteorologiche avverse con indicazione che dal primo pomeriggio di domani e per le successive 18-24 ore, si prevedono sul Lazio: precipitazioni da isolate a sparse, anche a carattere di rovescio o temporale con quantitativi cumulati deboli, fino a localmente moderate- si legge in un comunicato la Protezione Civile del Lazio-. Il Centro Funzionale Regionale ha effettuato la valutazione dei Livelli di Allerta/Criticità e ha pertanto inoltrato un bollettino con allerta gialla per criticità idrogeologica su tutte le zone di allerta del Lazio. La Sala Operativa Permanente della Regione Lazio ha diramato l’allertamento del Sistema di Protezione Civile Regionale e invitato tutte le strutture ad adottare tutti gli adempimenti di competenza. Si ricorda, infine, che per ogni emergenza la popolazione potrà fare riferimento alle strutture comunali di Protezione civile alle quali la Sala Operativa Regionale garantirà costante supporto”.

ALLERTA NEVE SULL’EMILIA-ROMAGNA PER DOMANI, ANCHE IN PIANURA

Per domani, 10 dicembre, in Emilia-Romagna è previsto un peggioramento delle condizioni meteorologiche con nevicate di debole-moderata intensità e accumuli attorno ai 20-30 centimetri in Appennino, e attorno ai cinque centimetri nelle pianure occidentali. Le previsioni di Arpae sullo stato del tempo indicano una “nuvolosità stratificata e compatta sul settore occidentale, associata a deboli nevicate sparse anche sulle aree di pianura”, e nel pomeriggio una “estensione e intensificazione delle precipitazioni al resto del territorio, dove potranno essere nevose a partire da quote collinari”. Sulla pianura centrale “non si escludono brevi precipitazioni intermittenti di neve o di nevischio”. Il tutto dovrebbe andare a concludersi tra la sera e la notte di domani.

IN CAMPANIA PROROGATA ALLERTA GIALLA

La Protezione Civile della Regione Campania, si legge in una nota, “alla luce delle valutazioni del Centro Funzionale, ha prorogato l’avviso di allerta meteo con livello di criticità idrogeologica di colore Giallo attualmente vigente su tutta la regione, fino alle 16 di domani, venerdì 10 dicembre“. Si prevedono precipitazioni sparse, anche carattere di rovescio e temporale, che in alcuni punti del territorio potrebbero essere intensi. A questo quadro meteo, spiega la Protezione Civili, sono associate anche possibili raffiche di vento. “Massima attenzione – ancora la nota – va prestata ai fenomeni connessi al rischio idrogeologico che potrebbero innescarsi. Sono possibili, ad esempio, frane e caduta massi in più punti del territorio per effetto della saturazione dei suoli, allagamenti, inondazioni, problemi derivanti da fenomeni connessi ai sistemi di smaltimento delle acque piovane”. La Protezione Civile della Regione Campania è al lavoro, con le associazioni di volontariato del sistema regionale, per affiancare i Comuni che hanno fatto richiesta di supporto e prestare soccorso alle popolazioni in difficoltà.

fonte agenzia dire.it