DELIVEROO, A ROMA LA SPECIALE “CHRISTMAS BOX”: ECCO LO ZAINO INTERATTIVO PER REGALARE IL CIBO PREFERITO

0
134
  • Un enorme zaino interattivo installato presso la fermata Metro A Cipro da cui sarà possibile ordinare e regalare ad amici e ai propri cari il piatto preferito. L’installazione svelata in occasione del lancio della nuova campagna “Il regalo più bello”.
  • Una ricerca condotta da  SWG per Deliveroo fa luce sull’abitudine degli italiani nel regalare cibo in occasione del Natale: quasi il 60% della popolazione lo regala in queste occasioni; il 78% gradirebbe ricevere prodotti alimentari.
  • Il cibo è preso in considerazione in particolare nella fascia d’età 35-54 anni, non solo a Natale ma anche per una sorpresa o in occasioni particolari. Tra i 25-34enni e al Sud boom di preferenze per una cena o pranzo da consumare a casa. Un enorme zaino interattivo grazie al quale regalare cibo a parenti e amici. E’ questa la speciale installazione che Deliveroo ha riservato in occasione del Natale alla città di Roma.

    Attraverso la Deliveroo Christmas Box, attiva fino al 21 dicembre presso la cavea della fermata della Metro A “Cipro”, la piattaforma leader nell’online food delivery vuole rendere il Natale dei romani ancora più speciale e all’insegna del buon cibo. In che modo?

    Grazie ad uno screen presente su grande zaino interattivo, sarà possibile accedere alla App, consultare i menù dei migliori ristoranti romani presenti in piattaforma e regalare del buon cibo ad amici o ai propri cari. Inoltre, tutti coloro che decideranno di regalare una gustosa sorpresa attraverso la Box, riceveranno in regalo una gift card dal valore di 20 euro da utilizzare sulla App Deliveroo.

     

    Regalare cibo a Natale: una tendenza che piace agli italiani

    Regalare cibo e specialità gastronomiche non è solo l’idea alla base della Deliveroo Christmas Box e della nuova campagna di comunicazione della App “Il Regalo Più Bello”, ma sembra essere parte sempre più integrante della tradizione natalizia italiana.

    Secondo una ricerca* condotta da SWG per Deliveroo, più di 1 italiano su 2 – quasi il 60% della popolazione – afferma di regalare del cibo in occasioni di festa come il Natale e il 78% dichiara di gradire prodotti alimentare come dono. Soprattutto per le fasce d’età centrali (35-54 anni d’età) regalare cibo è una opzione presa in considerazione con una certa regolarità, non solo a Natale, ma anche per fare una sorpresa o per altre occasioni particolari.

    Tra i regali particolarmente apprezzati, quasi il 60% degli intervistati indica «un buono per una cena o un pranzo da consumare presso la propria abitazione» con punte di oltre il 64% tra i 25-34enni e al Sud. In testa alle preferenze i prodotti alimentari (78%), davanti a un dolce o dessert (66%) e una bottiglia di vino o altri alcolici (67%). Per il 17% del campione, un anno di delivery è considerato uno dei migliori regali culinari che si possono ricevere.

    Ma cosa “significa” per gli italiani regalare cibo? Per il 29% delle preferenze un prodotto culinario è simbolo di piacere, per il 21% significa “ famiglia” e il 20% lo lega al concetto di tradizione. Un regalo sentito dunque, ma non eccessivamente intimo, ancora più gradito se è qualcosa di diverso da quello che si è abituati a mangiare (42% delle risposte), che non si è in grado di cucinare (33%), da condividere come una torta (28%) o tipico del Natale (26%).

     

    *Ricerca condotta su un campione di 1200 soggetti di età maggiore di 18 anni sul territorio nazionale.

     

    ******

     

    Nota su Deliveroo

    • Deliveroo è un premiato servizio di consegna fondato nel 2013 da William Shu e Greg Orlowski. Collabora con più di 140mila dei più amati ristoranti con servizio di consegna, con asporto e supermercati, e con 150mila rider per garantire la migliore esperienza di consegna di cibo a domicilio al mondo.
    • Deliveroo ha sede a Londra, con circa 2.000 dipendenti negli uffici di tutto il mondo. Opera in più di 800 località in 11 Paesi tra cui Australia, Belgio, Francia, Hong Kong, Italia, Irlanda, Olanda, Singapore, Emirati Arabi Uniti, Kuwait e Regno Unito.