La tutela dei minori al centro del progetto finanziato dalla Commissione Europea WiSHES – Wish for Schools’ High Environment-Safeguarding

0
207
Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%

Le misure adottate dal Governo italiano per far fronte alla pandemia di Covid-19, in vigore dal 9 marzo 2020,
hanno imposto al progetto comunitario “WiSHES – Wish for Schools’ High Environment-Safeguarding”
finanziato dalla Commissione Europea, una riorganizzazione delle proprie attività in una dimensione online
che ha permesso a LAZIOcrea S.p.A., azienda in house della Regione Lazio e capofila del progetto, di darne
l’avvio nonostante le limitazioni occorse.
È infatti il 15 aprile u.s. quando LAZIOcrea S.p.A., in qualità di capofila, alla presenza degli altri partner –
Università Luiss Guido Carli School of Law, Cooperativa Sociale Nostos, Onda Gialla Associazione Nidi e Spazi
Be.Bi – ha organizzato in video conferenza il kick-off meeting che ha inaugurato le attività di “WiSHES – Wish
for Schools’ High Environment-Safeguarding”.
Nonostante le avversità dovute alla pandemia, forte è la volontà di raggiungere gli obiettivi progettuali
prefissati a partire dalla costruzione di un Modello di Salvaguardia e Tutela dei Minori (di età compresa tra
0-3 anni), alla successiva sperimentazione in alcune scuole dell’infanzia, fino alla formazione del personale
del comparto educativo su come prevenire, intervenire e mitigare il versificarsi di esperienze infantili avverse
(A.C.E – Adverse Chilhood Exsperience) a danno dei minori.
Analogamente a LAZIOcrea S.p.A., anche gli altri partner hanno proceduto ad una riorganizzazione online
delle attività programmate. È infatti il 17 aprile u.s. ed il 19 maggio u.s. che l’associazione Onda Gialla, che si
occupa della tutela e della qualità del lavoro rivolto minori, ha tenuto due incontri rivolti ad una platea
rappresentativa di settantasette scuole materne coinvolte attivamente nelle attività del progetto. Incontri,
che hanno da subito evidenziato l’urgenza dell’istituzione di un modello comune di salvaguardia dei minori
che possa essere ufficialmente adottato e condiviso.
Nonostante, dunque, le limitazioni imposte dalla pandemia di Covid-19, i promotori di “WiSHES – Wish for
Schools’ High Environment-Safeguarding” non rinunciano all’ambizione di lavorare con determinazione al
miglioramento della qualità della formazione del corpo docente, della tutela dei minori e alla costruzione di
un ambiente scolastico attento ad un corretto sviluppo cognitivo e sociale dei bambini.

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui