‘Insieme’, 30 mila presenze al festival dei libri a Roma

0
90

Si conclude con circa 30 mila presenze, tutto esaurito per la maggior parte degli eventi e soddisfazione da parte degli editori, ‘Insieme’, l’evento unico che ha riportato nella Capitale i libri, gli autori, i lettori, dal primo al 4 ottobre.
Una scommessa vinta, in questo momento di emergenza sanitaria, per un festival nato dalla collaborazione tra i tre principali appuntamenti letterari romani: Più libri più liberi, Libri Come e Letterature, annullati per la pandemia, e curato da un comitato editoriale composto da Silvia Barbagallo, Andrea Cusumano, Michele De Mieri, Lea Iandiorio, Rosa Polacco e Marino Sinibaldi.
La grande manifestazione, in presenza e in streaming, con 168 stand, incontri, reading e performance artistiche e musicali, si conclude il 4 ottobre con Francesco De Gregori sul palco con Sandro Veronesi ed Enrico Deregibus, curatore di ‘Francesco De Gregori. I testi’ (Giunti) e con il concerto della band degli Extraliscio, con letture di Ermanno Cavazzoni, alla quale Elisabetta Sgarbi ha dedicato il suo nuovo film-documentario.
Tra i grandi ospiti che per quattro giorni hanno animato l’Auditorium Parco della Musica di Roma e il Parco archeologico del Colosseo, la presenza del Premio Nobel Wole Soyinka, del caso letterario Valerie Perrin con il suo ‘Cambiare l’acqua ai fiori’ (e/o), di Manuel Vilas con ‘La gioia, all’improvviso’ (Guanda) e di Salman Rushdie con il suo ‘Quichotte’ (Mondadori), in collegamento diretto. E tra gli italiani di Antonio Scurati in dialogo con Lucia Annunziata su ‘M L’uomo della provvidenza’ (Bompiani), seconda parte della eccezionale trilogia partita con ‘M. Il figlio del secolo’, vincitore del Premio Strega 2019. E un altro Premio Strega, Edoardo Albinati, con il nuovo ‘Desideri deviati’ (Rizzoli), Maurizio de Giovanni con ‘Troppo freddo per settembre’ (Einaudi), Erri De Luca e Zerocalcare che ha annunciato l’arrivo di due nuovi libri.
Il festival, organizzato da Associazione Italiana Editori, Istituzione Biblioteche di Roma, Fondazione Musica per Roma e Zètema Progetto Cultura, e promosso dal Centro per il libro e la lettura del Mibact, dalla Regione Lazio e da Roma Capitale, si è svolto nel rispetto di tutti i protocolli di sicurezza. (ANSA).

Babazar.it le grandi marche abbigliamento donna con il 60% di sconto

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui