Green Cup 2023: il gotha del Tiro a Volo Mondiale in Umbria

- Pubblicità -

Dal 19 giugno al 2 luglio 2023 l’Umbriaverde Sporting & Resort di Massa Martana (PG) ospiterà la 13ª edizione della Competizione Internazionale tra le più partecipate del panorama tiravolistico internazionale. Attesi in pedana oltre 400 tiratori da tutto il mondo.

Il cuore verde dell’Umbria, anche quest’anno, si trasformerà nel centro di massima attrazione per il gotha del Tiro a Volo Mondiale. L’appuntamento è fissato nelle strutture dell’Umbriaverde Sporting & Resort, nel cui impianto sportivo si ritroveranno oltre 400 tiratori provenienti da tutto il Mondo per partecipare alla 13ª edizione della Beretta “Italian Green Cup”. La competizione internazionale, inserita nel calendario degli appuntamenti della Federazione Mondiale degli Sport di Tiro (ISSF), è organizzata dalla Società Umbriaverde in collaborazione con la Federazione Italiana Tiro a Volo (FITAV).

- Pubblicità -

Fin dalle prime edizione ha richiamato l’attenzione dei migliori specialisti di Fossa Olimpica (o Trap) e di Skeet, le due specialità del Tiro a Volo che fanno parte del programma dei Giochi Olimpici del CIO, a cui quest’anno si aggiungerà il Gran Premio Internazionale di Para-Trap, la specialità del Tiro a Volo per persone con disabilità fisica. Un evento di primo livello, ormai diventato un appuntamento imperdibile per molti dei più famosi tiratori al mondo.

Per la gara di Skeet sono già confermate le presenze della Campionessa Olimpica di Rio de Janeiro 2016 e medaglia d’argento a Tokyo 2020 Diana Bacosi, della Campionessa Olimpica a Pechino 2008 e medaglia d’argento a Rio 2016 Chiara Cainero, del Campione Olimpico di Rio de Janeiro 2016 Gabriele Rossetti, della slovacca Danka Bartekova, medaglia di bronzo a Londra 2012 e Membro del Comitato Olimpico Internazionale, il qatariota Nasser Al-Attiyah, medaglia di bronzo a Londra 2012 e anche pilota di Rally con all’attivo cinque vittorie alla Parigi-Dakar.

Passando alla Fossa Olimpica, ci saranno sicuramente il quattro volte medagliato olimpico e quattro volte Campione del Mondo Giovanni Pellielo, Jessica Rossi, Campionessa Olimpica a Londra 2012 e tre volte Campionessa del Mondo, Massimo Fabbrizi, medaglia d’argento a Londra 2012, Silvana Maria Stanco, lo scorso anno Campionessa Europea a Cipro, il britannico Matthew John Coward-Holley, medaglia di bronzo a Tokyo 2020, lo statunitense Brian Burrows, medaglia di bronzo a Tokyo 2020 nell’evento misto.

Questi solo per citarne alcuni, ma tanti altri sono attesi e sicuramente non mancheranno di cimentarsi con i lanci dell’impianto, anche per godere delle bellezze artistiche e delle prelibatezze culinarie dell’ospitale Umbria.

Il 25 giugno, inoltre, la FITAV ha organizzato la prima edizione dei “Fitav Awards” per premiare l’eccellenza del Tiro a Volo italiano. All’evento saranno invitati i Presidenti di tutte le Federazioni Sportive Nazionali e si coglierà l’occasione per brindare ai 70 anni del Presidente Luciano Rossi, dal dicembre 2022 anche Presidente della Federazione Internazionale degli Sport di Tiro (ISSF).