Domani a Roma la presentazione del film “ORO & PIOMBO” di Emiliano Ferrera

0
1848

Domani 17 dicembre alle 19:30 nello spazio VIDEOCITTA’ (ex caserme di via Guido Reni 7, Roma-Flaminio) si svolgerà a Roma una serata omaggio agli “spaghetti-western” in occasione dei 30 anni dalla morte del maestro Sergio Leone.

Accompagnati lungo un red carpet, allestito in tema “far west”, dalle musiche delle colonne sonore del maestro Ennio Morricone, gli invitati entreranno nella sala cinema dove il chitarrista-cantante blues Dan Mudd del gruppo “I dollari d’onore” eseguirà dal vivo il tema del film western italiano  “ORO & PIOMBO” di Emiliano Ferrera (a seguire una presentazione del film), girato alle porte di Roma, che verrà proiettato a seguire alla presenza del regista, degli attori e di tutto il cast tecnico.

Inoltre sono previsti numerosi ospiti del mondo del cinema e istituzionali, in particolare attori, registi, autori, protagonisti della gloriosa epoca degli “spaghetti western” a cui la serata è dedicata.

All’interno dello spazio verrà ricreata un ambientazione in stile saloon e verranno esposti oggetti tipici dell’epoca con personaggi in costume western a fare da contorno ed accompagnare gli ospiti ai posti assegnati.

Chiuderà l’evento una degustazione di prodotti tipici del territorio in tema con tutta la serata.

La manifestazione ha il patrocinio della Roma Lazio Film Commission ed è organizzata da ITALE20 in collaborazione con Old Type Production.

Hanno confermato la loro presenza:

il Sottosegretario del Ministero della Cultura e del Turismo On. Anna Laura Orrico

Il Presidente dell’ANICA Francesco Rutelli

Il Presidente della Roma Lazio Film Commission Luciano Sovena

Il Direttore del Centro Sperimentale di Cinematografia Marcello Foti

I registi Sergio Martino e Ruggero Deodato con l’attore Lucio Rosato protagonisti dell’epoca d’oro degli spaghetti western, accompagnati da Cristiana Pedersoli figlia di Bud SpencerGeorgia Hill figlia dell’attore George Hilton e Manuel de Teffè figlio dell’attore Anthony Steffen.

Le attrici Elisabetta Pellini, Daniela Poggi, Elena Russo, Lidia Vitale, Flavia Vento, Eleonora Ivone con il regista Angelo Longoni, Marianella Bargilli, Antonella Ponziani, Marina Suma, Manuela Tittocchia, Monica Vallerini con il regista Alessandro Pondi, Karin Proia con l’attore Raffaele Buranelli, Maria Grazia Nazzari, Roberta Garzia, Adriana Russo, Manuela Morabito, Alessia Barela, Janet De Nardis, Cosetta Turco, Daniela Alviani, Isabelle Adriani, Claudia Cavalcanti, Maria Monsè, Andreea Duma, Anna Marcello, Irene Antonucci, Antonella Salvucci, Lucia Stara, Jenny Steffan, Eleonora Vallone, Sabina Crocco, Nathaly Caldonazzo, Monica Carpanese.

Gli attori Saverio Vallone, Enio Drovandi, Gianni Franco, Valter D’Errico, Alex Partexano, Luca Martella, Yassim Kassim Saleh, Rodolfo Corsato, Bruno Bilotta, Phippe Boa’, Pietro Delle Piane, Roberto Luigi Mauri.

Inoltre saranno presenti i registi Francesco Cinquemani, Laszlo Barbo, Christian Marazziti, i produttori Roberto Cipullo e Pierfrancesco Aiello, i giornalisti-conduttori RAI Tiberio Timperi e Enrico Varriale, le conduttrici-giornalista RAI Laura e Silvia Squizzato, la cantante-presentatrice Angela Achilli, la costumista Adele Bargilli, il musicista Louis Siciliano, le opinioniste tv Turchese Baracchi e Roberta Beta, lo scrittore e regista Federico Moccia.

Con “Oro e Piombo” torna lo “spaghetti western”. Un omaggio a Sergio Leone che strizza l’occhio a Tarantino

Oro e Piombo nasce come omaggio al grande cinema di Sergio Leone.

Sono passati  più di 40 anni e l’attenzione e la nostalgia di questo genere  sono rimasti invariati nel tempo . Lo si può  facilmente dedurre dai vari tentativi di imitazione, ai più grandi successi americani come Django,  I Magnifici sette, o dai vari parchi a tema con riproduzioni del Far West.

Oro e Piombo è una realtà  indipendente, autoprodotta, ma che vanta la collaborazione di grandi professionisti del settore sia tecnico che artistico.

 La sceneggiatura si basa su di una storia vera, alla quale si è voluto aggiungere la forza e l’impatto emotivo  di una protagonista femminile, Clare Peralta interpretata da Yassmin Pucci , che aggiunge un femminismo ante litteram, che vuole proporre  un nuovo punto di vista in  un genere coniugato sempre al maschile.

Alla regia  Emiliano Ferrera, studioso e  grande appassionato del genere .

La RAI ha dedicato un servizio intero andato in onda a Febbraio 2018, durante le prove di ripresa del film.

Abbiamo avuto la collaborazione di Cinecittà World che ci ha fornito una  location per la realizzazione di alcuni esterni e che si è resa disponibile,  una volta visionato il materiale completo, a concedere ulteriori collaborazioni per un futuro progetto televisivo.

Possiamo vantare costumi d’epoca originali ben selezionati e scelti dalla nostra costumista, Rosanna Grassia, di CostumEpoque che con i suoi collaboratori e la loro grande professionalità  hanno ricreato lo stile e la moda dell’epoca , curando nei minimi dettagli personaggio per personaggio.

Alla fotografia Armando Barberi che ha curato anche la Color in fase di post-produzione.

 Abbiamo  costruito  un  intero set alle porte di Roma presso la Pegaso Ranch. Il nostro villaggio prettamente e storicamente di epoca western al momento è  l’unico set cinematografico a cielo aperto.

 Per le armi , la UBERTI spa nota fabbrica di armi sceniche per i film mondiali tra cui l ultimo remake dei  “ I  Magnifici sette” con Denzel Washington , ci ha fornito  le  migliori repliche di armi sceniche tra le quali Colt 1873 e fucili Winchester 1873 /1866.

Abbiamo avuto  il supporto di un esperto  storico  d’armi, Marco Fanciulli, (noto per essere stato il braccio destro del grande Giuliano Gemma) uno stunt-coordinator Tiziano Carnevale collaboratore attuale del più noto maestro d’armi a  livello mondiale, Ottaviano Dell’acqua ( 900 film in attivo) ed il supporto di due horse-training  Antonio Di Santo e Angelo Allegretti , conosciuti a livello internazionale e attualmente operanti nel settore cinematografico.

 Unico cameo voluto dal regista è quello di Claudio Gregori (Greg).

 Il regista ha operato una scelta molto selettiva, dai protagonisti fino alle comparse, per rendere omogeneo l’insieme.

Per ultimo ma di certo non per importanza abbiamo avuto  la collaborazione dei  “ I dollari D’onore” che si sono occupati della colonna sonora. La loro musica tipicamente western  non farà  rimpiangere nulla delle splendide atmosfere  che hanno reso celebre il genere in tutto il mondo .

 Ci siamo inoltre avvalsi della performance di uno straordinario chitarrista-cantante blues “Dan-Muud” che ha arricchito il progetto con la sua voce e la sua chitarra slide.

Per quanto riguarda il doppiaggio, tramite  l’ aiuto di  Stefano De Sando,  abbiamo ottenuto  l’amichevole partecipazione di un parco voci di altissima qualità, degne delle più grandi produzioni internazionali.

Il film è realizzato con attrezzature professionali in supporto 4K, realizzato a 24 fotogrammi, grazie al supporto e la collaborazione della Maxa Film, di Mario Santocchio, che ci ha fornito l’attrezzatura  e parte del cast tecnico.

Per la post produzione ci siamo avvalsi della collaborazione di una della più forti società europee, la Laser film, che ha creduto nel progetto.

“Oro & Piombo”  nasce come prodotto indipendente ben lontano per tutto ciò che abbiamo elencato dall’essere un prodotto amatoriale. I principali attori  con il regista del film si sono presi carico di tutte le spese, fino a costituire una vera e propria società di produzione, la OldType Production.

L’idea è quella di puntare ad una serie televisiva spaghetti western, serie che nel panorama di tante piattaforme al momento manca. Per questo siamo convinti che il il film “Oro & Piomb” debba essere presentato  nei migliori dei modi come biglietto da visita per una serialità necessaria, basata e rivolta questa volta ad un pubblico anche femminile. L’eroina è infatti una donna ( Yassmin Pucci ), una sorta di Clint Easwood con la gonna. 

Sulla base di tutte queste collaborazione siamo certi che il film farà rumore e che si avvarrà di un proprio spazio personale.

Ci auguriamo che non avendo al momento concorrenza questo sia il momento giusto per riportare in auge il genere spaghetti-western e far riavvicinare le persone come accadde negli anni 60 con il grande Sergio Leone.

“Oro & Piombo”, intanto ha conquistato il premio come Miglior Opera Prima 2019, presso il Terra di Siena Film Festival, il 28 Settembre 2019, mentre l’attrice protagonista ha vinto il Premio Vincenzo Crocitti come “attrice internazionale in carriera” il 7 dicembre 2019.

Informazioni:

Antonio Flamini

333 6025066

antonioflamini.roma@gmail.com

Babazar.it le grandi marche abbigliamento donna con il 60% di sconto

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui