VIVI Cinema e Teatro, da Roma Capitale ulteriori fondi per nuovi carnet

- Pubblicità -

I 12.500 carnet della terza edizione di ViviCinema&Teatro messi in vendita venerdì scorso, 22 dicembre, sono stati esauriti online in meno di 48 ore. Visto questo grande successo, l’Amministrazione Capitolina ha deciso – con una delibera proposta dall’assessore alla Cultura, Miguel Gotor, e approvata dalla Giunta di Roma Capitale – di destinare ulteriori 438.400 euro all’iniziativa, in modo da poter mettere in vendita 6.850 nuovi carnet.

 

- Pubblicità -

Il provvedimento amplia quindi l’offerta dell’iniziativa voluta dall’Assessorato alla Cultura di Roma Capitale e dalla Camera di Commercio di Roma e realizzata in collaborazione con l’Associazione Esercenti Cinema del Lazio (Anec Lazio), l’Associazione Teatri Privati Italiani (Atip) e l’Unione Teatri di Roma (Utr), portando così a oltre un milione di euro (1.038.400 euro) il totale stanziato dall’Amministrazione comunale, che si aggiunge ai 200.000 euro destinati a sua volta dalla Camera di Commercio di Roma. I carnet consentono 6 ingressi al cinema e 3 ingressi a teatro al prezzo di 25 euro.

 

Il progetto ViviCinema e Teatro Roma ha il duplice obiettivo di valorizzare il settore cittadino dello spettacolo, sostenendone l’offerta, e di promuovere la partecipazione delle persone alla vita culturale di Roma.

 

Vista la grande adesione dei cittadini a questa terza edizione di ViviCinema&Teatro, l’Amministrazione guidata dal sindaco Roberto Gualtieri ha deciso di destinarvi ulteriori fondi. Mi auguro davvero che il successo di questa nostra iniziativa, e il grande bisogno di cultura che è stato così espresso, si traducano in un buon risultato per gli esercenti e i gestori delle sale. Riavvicinare le persone al cinema e al teatro e promuovere il consumo di cultura erano del resto gli obiettivi centrali di questo nostro progetto, che abbiamo voluto potenziare e rendere ancora più accessibile, grazie anche alla collaborazione con la Camera di Commercio e all’adesione delle associazioni di categoria”, così l’assessore alla Cultura di Roma Capitale, Miguel Gotor.

 

I carnet messi a disposizione del pubblico diventano così poco meno di 20mila (19.350) in questa edizione, contro i 9.300 dell’anno scorso e i 7.000 dell’edizione 2021/2022.

 

I nuovi carnet potranno essere acquistati nei prossimi giorni – una volta terminati i necessari passaggi amministrativi – online sulla piattaforma www.vivicinemaeteatro.it . Verrà data tempestiva informazione del momento in cui inizierà la vendita.

 

Tutte le informazioni, costantemente aggiornate, sulle sale aderenti, sull’offerta di spettacoli e su modalità e condizioni di utilizzo del Carnet sono disponibili sempre sulla piattaforma web www.vivicinemaeteatro.it  che mette in rete i cinema e i teatri aderenti.