SERIE A2, LA LUISS ROMA CENTRA LA PRIMA VITTORIA IN QUESTA CATEGORIA DELLA SUA STORIA

- Pubblicità -

La prima volta non si scorda mai: la Luiss Roma batte all’esordio i padroni di casa di Casale Monferrato e centra la prima vittoria nella sua storia in questa categoria. 78-79 il finale dal PalaEnergica “Paolo Ferraris” grazie a una lacrima di Fallucca, 22 punti totali, a sei centesimi dalla fine della gara.

Una partita che gli uomini di coach Paccariè, alla vittoria numero 180 con questa società, hanno condotto dal primo minuto. La gara è andata a strappi, con i viaggianti sempre avanti: tre triple in fila di cui due di Legnini e una di Fallucca al 14’ fanno scappare la Luiss (23-32), poi però Casale rientra subito con un 6-0 di parziale. E così fino all’intervallo, quando i padroni di casa sono costretti a inseguire 38-42. Il terzo quarto è scivolato via senza che il piccolo vantaggio di due possessi che Pasqualin e compagni si sono costruiti venga azzerato.

- Pubblicità -

È negli ultimi cinque minuti dove è cambiata improvvisamente l’inerzia: Fantoma e Pepper riportano Casale a contatto con un paio di tiri dalla lunga distanza, superando due volte i capitolini (68-65 al 35’, il primo vantaggio dei padroni di casa nella partita, e 76-73 al 39’): Fallucca è in stato di grazia e riesce a trovare il canestro della vittoria con pochi centesimi rimasti sul cronometro.

 

“Una partita intensa, equilibrata– ha detto coach Andrea Paccariè in sala stampa- siamo molto contenti della vittoria e di essere stati compatibili con questo livello di pallacanestro. Il match è stato divertente per tutti, poi alla fine è chiaro che noi usciamo col sorriso dal campo, penso si sia visto anche un buon livello di basket tenendo conto del fatto che siamo solo alla prima gara del campionato. Nel corso di tutta la contesa siamo stati sempre avanti, alla fine stavamo per buttarla via: il canestro di Fallucca è stato decisivo”.

 

 

Il tabellino

Novipiù Monferrato Basket – Luiss Roma 78-79 (21-23, 17-19, 17-17, 23-20) Novipiù Monferrato Basket: Dalton Pepper 18 (3/5, 4/9), Niccolo Martinoni 17 (8/11, 0/4), Andrea Calzavara 13 (3/6, 2/4), C.j. Kelly 11 (1/5, 2/6), Tommaso Fantoma 10 (2/3, 2/4), Agustin Fabi 4 (1/1, 0/2), Karl markus Poom 2 (1/1, 0/0), Dario Zucca 2 (0/2, 0/1), Tommy Pianegonda 1 (0/0, 0/0), Luca Ravioli 0 (0/0, 0/0), Mario Bertaina 0 (0/0, 0/0), Nicolo Castellino 0 (0/0, 0/0) Luiss Roma: Matteo Fallucca 22 (2/3, 5/10), Marco Pasqualin 10 (2/3, 0/5), Valerio Cucci 9 (2/7, 1/3), Taiwo Badmus 9 (3/7, 0/2), Matija Jovovic 7 (2/2, 1/2), Riccardo Murri 7 (2/5, 1/1), Anrijs Miska 6 (3/5, 0/0), Marco Legnini 6 (0/0, 2/2), Domenico D’argenzio 3 (0/4, 1/2), Riccardo Salvioni 0 (0/0, 0/1), Davide Tolino 0 (0/0, 0/0) Tiri liberi: 14 / 23 – Rimbalzi: 32 9 + 23 (Matteo Fallucca 5) – Assist: 13 (Marco Pasqualin 5)