Picentia Short Film Festival, proclamati i finalisti della sesta edizione

0
7

22 finalisti selezionati per otto categorie di concorso

Battipaglia, 21 agosto 2022 – Saranno ventidue i cortometraggi finalisti che saranno proiettati durante le tre serate finali del Picentia Short Film Festival, dal 16 al 18 settembre prossimi. Il bando, aperto dal 15 dicembre 2021 al 17 luglio 2022, ha visto la partecipazione totale al concorso di oltre 1200 lavori, provenienti da 65 paesi diversi, distribuiti tra Europa, Asia, Americhe e Oceania.

I cortometraggi selezionati per la Animation: “Le Rendez-Vous des Arts” di Walter Rastelli (ITA, 10’); “A dog under bridge” di Tan Rehoo (CHI, 13’); “The Secret of Mr. Nostoc” di Patrice Seiler, Maxime Marion (FRA, 11’). Per la sezione Horror&Thriller i finalisti sono: “Cloro” di Alessandro Stelmasiov (ITA, 8’); “Bite” di Francesco Massini (ITA, 11’); “Deliver You” di Massimiliano Reina (ITA, 17’). Per la categoria Past&Future: “Lettere a Lia” di Nicky Larkin (UK, 14’); “Acceptance office” di Gioele Airini (ITA, 15’); “Dharma Bums” di Francesco Catarinolo (ITA, 15’). La sezione Comedy&Comic vede in finale: “Covid Love” di Rene Nuijens (NET, 6’); “Mattress Man (L’uomo Materasso)” di Fulvio Risuleo (ITA, 17’); “Delivery to hell” di Mickael Drai (FRA, 13’). Per i Docs&Discovery: “Portuguese Adagio” di Guido Bandini (ITA, 35’); Digital for Humanity di Alessandro Maso, Raffaele Patrigliano (ITA, 59’); “En Camino – Messico, machismo e nuvole” di Isabella Cortese, Federico Fenucci, Giuditta Vettese (ITA/MEX, 30’). Per la serie Green&Nature: “Tale of the Great Oak” di Maria Gimenez Cavallo (ITA, 15’); “Side Effect” di Margherita Marzari (ITA, 9’). Finalisti di Drama&Social: “The Peephole (Lo Spioncino)” di Tiziana Martini (ITA, 6’); “Sissy” di Eitan Pitigliani (ITA, 20’); “Cuore” di Pierpaolo De Mejo (ITA, 15’); “Endless River” di Edoardo Pera (ITA, 15’). Finalista e vincitore Music Videos: “We’re gonna come back” di Janine Molinari (USA, 4’).

Sarà assegnato ai cortometraggi in concorso un premio a serata per ciascuna categoria di concorso, conferito dalla Giuria Tecnica, composta da esperti del settore cinematografico, oltre varie menzioni assegnate rispettivamente dalla Giuria Stampa e dai partner dell’evento. La Giuria Tecnica, che comporrà in parte anche il parterre degli ospiti, sarà annunciata a breve sui canali social e sul sito del Festival.

Carattere e rilevanza internazionale vengono confermati dall’inclusione di ben 65 Paesi che guardano al Festival come punto di riferimento centrale. Piazza Aldo Moro a Battipaglia sarà l’ombelico del mondo cinematografico indipendente e non solo. Tra gli attori in concorso spiccano i nomi di Fortunato Cerlino, il David di Donatello Edoardo Pesce e l’immancabile Giorgio Colangeli.

Il Picentia quest’anno ospiterà lavori di alto pregio e sono fiero di poterli mostrare al pubblico come concorrenti – ha dichiarato il direttore artistico dell’evento Luca CapacchioneLa Commissione presieduta da Ivano Cavaliere ha lavorato alacremente per dare alle giurie la massima qualità possibile e i risultati si vedranno. Le personalità di spicco, miste a nuovi nomi e proposte, sono il giusto mix che il Festival ha sempre perseguito. L’universalità come tema ci consente di fornire un tema di studio non solo agli addetti al settore, ma anche al semplice spettatore, il quale si vedrà immerso nella bellezza della cinematografia breve”.