Eventi e attività sportive, il nuovo regolamento per la concessione di contributi

0
467

Promozione dello sport inteso come strumento di benessere psicofisico e di integrazione sociale, diffusione della pratica sportiva tra i più giovani, le persone con disabilità, gli anziani e le fasce sociali più svantaggiate, ottimizzazione delle risorse pubbliche impiegate per la promozione di manifestazioni sportive e una loro più adeguata programmazione.

 

Queste alcune delle finalità che  l’Amministrazione Capitolina si prefigge con il nuovo Regolamento per la concessione di contributi finalizzati alla promozione sportiva di eventi e attività di interesse di Roma Capitale, presentato al Casale del Parco di Tor Fiscale.

 

La nuova disciplina normativa definisce gli eventi che possono beneficiare dei contributi, suddivisi in quattro tipologie: eventi di iniziativa di Roma Capitale o da questa programmati e finanziati; grandi eventi; altre manifestazioni sportive sul territorio comunale meritevoli di interesse che tocchino particolari temi di natura culturale, ambientale o sociale; attività sportive ritenute di particolare interesse.

 

Altri aspetti normati sono le procedure di erogazione del contributo, i criteri di valutazione delle domande e gli obblighi a carico dei soggetti beneficiari, tra cui quello di svolgere l’evento in conformità alla domanda presentata e quello di rendicontare l’attività svolta entro trenta giorni dalla data della manifestazione.

Si tratta di un lavoro che ha portato al rinnovamento dell’intera macchina amministrativa, con lo snellimento di iter burocratici e l’adeguamento alle recenti normative.

 

Diffondere dunque sempre di più lo sport tra i cittadini, aumentando le possibilità di offrire eventi ad esso collegati da parte di chi l’attività sportiva la pratica e veicola ogni giorno, come le varie associazioni sportive, le federazioni, gli enti di promozione sportiva, le associazioni dilettantistiche.

 

E supportare le tante attività con valenza sociale che annualmente si svolgono sul territorio. In particolare l’attenzione va alle piccole realtà associative e ai progetti che riguardano le zone più periferiche.

Il Parco di Tor Fiscale è un luogo emblematico in tal senso: ospita infatti svariati eventi sportivi gratuiti all’aria aperta per più giovani. Ma anche per tutti i romani.

 

Babazar.it le grandi marche abbigliamento donna con il 60% di sconto

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui