Digital storytelling ai Mercati di Traiano

0
455
Per favore le foto (da ufficio stampa) per la rete, il browser allegati e il CMS Live MUSEUM, Live CHANGE, storie digitali, mappe interattive e nuove visioni per narrare un monumento in continua trasformazione. Unicum al mondo, ?quartiere? che ha vissuto l?evoluzione di Roma dall?età imperiale ai giorni nostri (da centro amministrativo strategico dei Fori imperiali, a residenza nobiliare, a fortezza militare, a sede prestigiosa di convento, a caserma), i Mercati di Traiano si apprestano a rinnovare ancora una volta il loro dialogo con il territorio e la città con Live Museum, Live Change, un progetto di PAV, tra i vincitori del bando ABC ? Atelier Arte Bellezza Cultura della Regione Lazio, che apre per la prima volta le porte al pubblico il 5 giugno 2019.

Monumento in continua trasformazione, unicum al mondo, “quartiere” che ha vissuto l’evoluzione di Roma dall’età imperiale ai giorni nostri (da centro amministrativo strategico dei Fori imperiali a residenza nobiliare, da fortezza militare a sede prestigiosa di convento, a caserma), i Mercati di Traiano si preparano a rinnovare ancora una volta il loro dialogo con il territorio e la città con il progetto Live Museum, Live Change, al via il 5 giugno.

Un’occasione per conoscere da vicino i primi interventi che hanno visto protagonisti gli studenti di alcuni istituti superiori romani alle prese con un inedito digital storytelling in grado di restituire uno dei monumenti più belli al mondo attraverso nuove possibilità narrative e interpretative, supporti tecnologici, visual e video wall, una mappa interattiva con punti sonori, nuove drammaturgie e visioni, in una narrazione in cui il digitale attiva rinnovate relazioni con il luogo e la sua storia.

Live Museum, Live Change – progetto assegnatario del bando Abc – Atelier Arte Bellezza Cultura della Regione Lazio, propone diverse linee di intervento che prevedono il coinvolgimento delle scuole in una serie di laboratori, mentre artisti e designer verranno selezionati attraverso call specifiche. La prima apertura del 5 giugno diventa occasione per condividere e mostrare il lavoro fatto in questi mesi con alcune scuole di Roma nell’ambito dei percorsi di alternanza scuola-lavoro.

Babazar.it le grandi marche abbigliamento donna con il 60% di sconto

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui