CONSULTO A PREZZO RIDOTTO PER L’EMERGENZA CORONAVIRUS

0
421

Alla luce delle nuove disposizioni del Dpcm 11 marzo 2020 legate all’emergenza Coronavirus in
Italia, Ultraspecialisti ha deciso di ridurre del 30% il prezzo del proprio servizio di teleconsulto.
Milano, 12 marzo 2020. Ultraspecialisti riduce del 30% il prezzo del proprio servizio di teleconsulto
per andare incontro alle esigenze della popolazione italiana, alla luce delle nuove disposizioni del
Dpcm 11 marzo 2020 legate all’emergenza Coronavirus. Nella piena consapevolezza dell’impossibilità, almeno fino al prossimo 3 aprile, per migliaia di persone di spostarsi da casa e di accedere
quindi alle strutture sanitarie, impegnate duramente a contenere l’epidemia, Ultraspecialisti, attraverso la riduzione di un terzo del costo di accesso alla propria piattaforma, intende permettere
a coloro i quali abbiano necessità di sottoporre il proprio caso clinico a un medico specialista di
ottenere in modo agevolato un consulto certificato online, offrendo l’opportunità di trasmettere la
propria documentazione in un ambiente sicuro e in linea con le normative europee per la privacy.
“L’OMS ha dichiarato il Coronavirus pandemia – ha detto il CEO di Ultraspecialisti, Antonio Sammarco – ed è chiaro che, in particolare in Italia, ci troviamo in uno stato di emergenza tutt’altro che
facile da fronteggiare. Ultraspecialisti, mettendosi al servizio di tutti con il suo team e la sua community di medici esperti, vuole contribuire concretamente in questo delicato momento, offrendo un
servizio utile e appropriato che abbatte le barriere di accesso alle migliori cure e punta ad aiutare
tutta la filiera della salute, dal paziente e i suoi cari al personale sanitario. #StiamoaCasa, ora più