Ama, piano a inizi 2020, parte sondaggio

0
448
Operatori dell'ama in Campidoglio, Roma, 08 agosto 2016. ANSA/ANGELO CARCONI

 Un piano industriale “partecipato” e fatto, per la prima volta, anche dai 7.500 dipendenti di Ama. E’ l’obiettivo che si pone il sondaggio che l’azienda romana dei servizi di igiene urbana ha lanciato da ieri al proprio interno, chiamando tutti i lavoratori, operai e impiegati, a dare un contributo di idee per le attività future dell’azienda a breve, medio e lungo termine. “Mentre, dunque, i tecnici sono già al lavoro trasversalmente, con le diverse aree e funzioni, per definire entro fine anno le linee guida del piano, parallelamente è stato attivato un meccanismo di ‘ascolto’ ampio, per coinvolgere la base e l’intera comunità aziendale nella definizione del piano finale, previsto per l’inizio del 2020. Sarà così possibile fornire spunti, ad esempio, per efficientare processi organizzativi esistenti, oppure suggerire nuove attività per conseguire gli obiettivi di business”, spiega Ama.