PORTRAITS ON STAGE 2021 – ARTE IN CAMMINO Tutti gli appuntamenti di luglio del Festival Multidisciplinare

0
212
Con Funshopping.it lavora da casa e guadagna on line generando un reddito aggiuntivo

Dopo il successo e la grande partecipazione del primo mese di programmazione di Portraits on stage – Arte in Cammino, a luglio prosegue il viaggio del Festival Multidisciplinare attraverso la Valle dell’Aniene nella città metropolitana di Roma, con numerosi eventi di teatro, musica e danza fino al 30 luglio.

Tanti gli/le artisti e le compagnie ospiti per il secondo mese di Portraits on Stage 2021, provenienti da tutto il territorio nazionale: il 2 luglio in Piazza del Municipio a Marano Equo le compagnie Drogheria Rebelot e BIBOteatro portano in scena CartaSìaspettacolo di teatro di figura ispirato al libro Fantasia di Bruno Munari e al suo universo poetico. Lo spettacolo è parte de Il Sentiero dei Piccoli, una rassegna di spettacoli adatti anche a famiglie e bambini/e.

La compagnia Settimo Cielo, il 3 luglio in Piazza Santa Maria di Gerano e il 16 luglio presso Giardini della Rocca Abbaziale di Subiaco, presenta un reading con musica dal vivo, tratto dalla nuova produzione Fake – Vita da falsario: un omaggio poetico a Eric Hebborn, il falsario più importante del XX secolo. Testo e regia a cura di Giacomo Sette, in scena Gloria Sapio e Maurizio Repetto. Musica dal vivo: Ana Kusch (violoncello).

Il 4 luglio, nella suggestiva cornice della Villa di Orazio a Licenza, il Collettivo ClochArt si esibirà in Vellus, performance di danza, video mapping e suggestioni audiovisive. Una drammaturgia e un sound design tessuti sui corpi dei performer e degli spettatori in un’installazione immersiva. Un’esperienza totalizzante che rapisce i sensi e la mente. Ad Anticoli Corrado in Piazza Santa Vittoria, l’11 luglio Andrea Cauduro di Pollution dà vita a Landscape Vision, una creazione estemporanea, una sinfonia di armonie riflesse, con-sonanti con l’ambiente che le accoglie, che utilizza gli spazi fisici come casse di risonanza in un dialogo tra ambiente e suono.

Si continua il 18 luglio con lo spettacolo – adatto a famiglie e ragazzi/e –  I Portaroli di Ilinx Teatro: una narrazione immaginifica ispirata ai celebri Portaroli di Giacomo Ceruti. In scena due tele frammentate in puzzle incompiuti prendono forma attraverso l’interazione con gli spettatori dando vita a una fantasiosa vicenda ambientata nella Lombardia del Seicento.

Appuntamento imperdibile il 24 luglio con il premio Ubu Mario Perrotta che, presso i Giardini della Rocca Abbaziale di Subiaco, porta in scena Un Bès – Antonio Ligabue. In questo spettacolo storico e pluripremiato, Mario Perrotta inventa una straordinaria maschera verbale per raccontare la diversità e la follia del grande Antonio Ligabue. Circondato da tele che l’attore nel corso dello spettacolo realmente riempie di tratti pittorici, rivelando anche un talento da artista figurativo, Perrotta incarna la solitudine del genio, il suo stare al margine, anzi, oltre il margine – oltre il confine – là dove un bacio è un sogno. Una produzione Teatro dell’Argine.

Il festival prosegue il 25 luglio in Piazza Santa Vittoria (Anticoli Corrado) con lo spettacolo Niente scarpe con i lacci – Una storia per Andrea Spadini, scritto da Giacomo Sette e diretto da Simone Giustinelli, con Gloria Sapio e Maurizio Repetto. Dopo una vita passata a lottare con la memoria di suo padre, scultore straordinario e genitore assente, una donna decide di evocarne il fantasma. I due si ritrovano dopo quasi trentacinque anni a riprendere un discorso interrotto sul letto di morte: quello tra una figlia che vuole amore e un padre che non sa darlo: l’artista Andrea Spadini e sua figlia. Una produzione Settimo Cielo.

Ultimo appuntamento del Festival con I nuovi Scalzi che il 30 luglio al Palazzo Baronale Orsini di Licenza presentano Un Brindisi a De Nittis, in cui, sfogliando la biografia scritta dalla moglie Leontina Grouville, oltre al valore artistico di De Nittis, scopriremo un uomo di grande umanità, con una profonda passione per l’arte, la natura e la vita, dal carattere libero e ribelle. Un vero “rivoluzionario”.

Il Festival è organizzato da Settimo Cielo, in collaborazione con il Teatro La Fenice di Arsoli. Con il contributo di Regione Lazio, con il sostegno della Comunità Montana dell’Aniene e dei comuni di Licenza, Anticoli Corrado, Marano Equo, Gerano e Subiaco.

Per info e prenotazioni chiamare il 392 0433339 o scrivere a prenotazioni@settimocielo.net.
Per acquistare il biglietto online www.ticketgate.it/festival/portraits-on-stage-2021. Ulteriori informazioni sul sito www.settimocielo.net

 

Babazar.it migliaia di prodotti con sconti eed offerte speciali

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui