Will e Recup contro lo spreco alimentare: salvati 252 kg di cibo

0
301
Con Funshopping.it lavora da casa e guadagna on line generando un reddito aggiuntivo

Si è appena conclusa la tappa locale del tour di Will, community online che conta oltre 1 milione di followers tra Instagram e Facebook e fenomeno social ed editoriale nato nel 2020, impegnato in queste settimane in un viaggio di ascolto in Italia, Will Meets.

Lunedì 12 luglio, alla libreria Zalib, il team di Will ha incontrato e ascoltato cinquanta romani e romane che fanno parte della community. Ne è nato un confronto stimolante in cui si è parlato anche di quale futuro i giovani immaginano per l’Europa e di quali sono i temi che più interessano nel dibattito pubblico. Mercoledì 13, guidati da Giovanni Forti, analista, collaboratore di YouTrend e attivista, il team di Will e la community locale hanno invece preso parte a un’attività di esplorazione urbana, da Centocelle a Pigneto, alla scoperta delle trasformazioni della Capitale.

A conclusione della tappa romana, nella mattina di mercoledì 14 luglio Will ha partecipato al recupero e alla ridistribuzione del cibo invenduto al mercato della Montagnola, insieme a Recup. L’associazione, nata a Milano nel 2016, è attiva per combattere lo spreco alimentare attraverso un processo dinamico di collaborazione comunitaria. In tutto, nel corso della mattinata, sono stati raccolti e salvati dallo spreco 252 kg di cibo invenduto.

Michele Clemente, referente di Recup Roma insieme a Federico Valentini, ha commentato: «Vogliamo ringraziare Will per la curiosità, l’interesse e l’estrema disponibilità mostrate durante l’attività al mercato, nonostante il caldo di metà luglio. Non siamo rimasti stupiti, perché seguivamo già Will sui social e conoscevamo la cura e la passione che mettono in ciò che fanno, ma è stato meraviglioso conoscere delle persone fantastiche non solo per l’aiuto pratico che hanno dato, ma anche per l’interesse che hanno avuto nel dialogare e nel chiedere informazioni».

Alessandro Tommasi, fondatore e CEO di Will, ha dichiarato: «La tappa di Roma è stata il giro di boa e anche qui si è confermata la possibilità di aggregare una community di persone che provano ad avere un impatto in attività di volontariato concrete, come quella con Recup, e di giovani che vogliono unire più generazioni su una base valoriale nuova, per disegnare le priorità e l’Europa del futuro».

Il progetto Will Meets si svolge in collaborazione con il Parlamento europeo in Italia, impegnato a sua volta a stimolare la partecipazione all’iniziativa della Conferenza sul futuro dell’Europa, piattaforma lanciata dall’Unione Europea per consultare i cittadini e consentire loro di condividere le proposte per il futuro dell’UE.

Maurizio Molinari, responsabile media del Parlamento europeo in Italia, ha commentato: «La collaborazione con Will è importante perché con un vero e proprio giro d’Italia diciamo ai giovani che possono scrivere il futuro dell’UE che vogliono. Invitiamo i partecipanti e tutti i cittadini a contribuire con idee e iniziative sulla piattaforma perché l’Europa delle prossime generazioni la costruiamo solo insieme».

Il viaggio, che ha già fatto tappa in Calabria, Sicilia e Campania, proseguirà nelle Marche, in Toscana e in Emilia-Romagna e si concluderà al Nord ai primi di agosto. Tutte le tappe verranno raccontate live sui canali social di Will.

Pclove.it vendita on line di notebook, computer, pc all in one, laptop, pc nuovi on box ed usati grade A

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui