Verdi: “Chiediamo le dimissioni immediate del sottosegretario Durigon”

0
69
Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%

“Chiediamo le dimissioni del leghista On. Claudio Durigon dopo l’inchiesta portata avanti da Fanpage.it. La frase pronunciata dal sottosegretario, senza sapere di essere registrato, è grave. ‘Quello che fa le indagini (ndr, sulla Lega) lo abbiamo messo noi’ è un modo di esprimersi che nasconde un sistema clientelare. E che avviene quando c’è un processo in corso sui 49 milioni di euro di rimborsi elettorali della Lega che sarebbero stati trasferiti all’estero e quello a carico dei tre commercialisti vicini alla Lega arrestati nell’inchiesta milanese sul caso Lombardia Film Commission”, denuncia Angelo Bonelli, coordinatore dei Verdi e esponente di Europa Verde.
“Quello che emerge dalla video-inchiesta – prosegue l’ecologista – e’ davvero gravissimo per un politico di spicco e con ruoli di governo, che ambirebbe a governare la Regione Lazio e che presumibilmente potra’ decidere chi sara’ il prossimo Sindaco di Latina, gravissimo sul piano dei finanziamenti al partito, sul piano della gestione dei fondi per la formazione, sul piano della gestione del sindacato piegata ad interessi di parte, sul piano della distribuzione delle nomine e degli incarichi con relativo scambio di favori e infine sul piano dei processi in corso con un pesante condizionamento delle indagini e con presunte collusioni dirette con la criminalita’ organizzata a Latina, sul piano del condizionamento del voto durante le campagne elettorali con rapporti pericolosi con faccendieri ben conosciuti e gia” coinvolti in altri processi giudiziari. Nell’inchiesta vengono poi ripercorse tutte le tappe della formazione della alleanza tra il sindacato Ugl e il partito Lega per Salvini, con riferimenti alle vere e proprie casseforti elettorali di Latina e Terracina, con una incredibile crescita dei consensi in pochissimi anni”.
“Noi di Europa Verde non ci riconosciamo in questo tipo di politica e vogliamo esprimere ad alta voce tutta la nostra indignazione davanti a tali affermazioni e dichiarazioni sconcertanti, assolutamente non consone al ruolo dell’On. Durigon e quello che rappresenta, e dalle quali emerge un quadro grave che andrebbe approfondito nelle sedi opportune. L’On. Durigon deve dimettersi immediatamente dal suo incarico di sottosegretario all’economia per fare completamente luce sulle vicende che l’inchiesta ci ha raccontato e, in caso contrario, chiediamo direttamente al Presidente del Consiglio Draghi di revocare la nomina di sottosegretario. Prenderemo tutte le iniziative di mobilitazione politica necessarie.” Conclude Bonelli

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui