Vaccini: Tar, ok ordinanza obbligo over 65 nel Lazio

0
145
Un laboratorio della AstraZeneca. ANSA/DAN HIMBRECHTS AUSTRALIA AND NEW ZEALAND OUT

Nessuna sospensione dell’ordinanza con la quale il Presidente della Regione Lazio il 17 aprile scorso ha stabilito nuove disposizioni in merito alla campagna di vaccinazione antinfluenzale e al programma di vaccinazione anti-pneumococcica per il 2020-2021, in sostanza rendendo obbligatoria, a decorrere dal 15 settembre 2020, la vaccinazione antinfluenzale e antipneumococcica per tutti i cittadini over 65 anni e tutto il personale sanitario. L’ha deciso il Tar del Lazio con due ordinanze con le quali ha respinto richieste di sospensione del provvedimento regionale avanzate da Associazione Articolo 32-97, dall’Associazione Italiana per i Diritti del Malato e del Cittadino, e da un romano 72enne.

fonte ansa

Babazar.it le grandi marche abbigliamento donna con il 60% di sconto

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui