Un viaggio musicale tra le note di Battiato: il Flumen Festival omaggia il grande maestro

0
229
Lavora da casa e guadagna on line generando un reddito aggiuntivo

Un viaggio tra le note del Maestro Franco Battiato: questo quello che ci ha regalato “Mondi lontanissimi” con il concerto tributo alla terza serata del Flumen Festival. Un viaggio musicale che, tra lacrime di gioia e sorrisi, ci ha portato indietro nel tempo ricordando tutti i più famosi testi del grande maestro: da “Cucurucucù” a “Alexander Plarz”, “Sentimento Nuevo”, fino a “Voglio vederti danzare” e “La Cura”

Si conclude così la parte musicale della III Edizione del Flumen Festival, con il video-messaggio Lucia Abbinante direttrice dell’Agenzia Nazionale Giovani, infatti, il Flumen Festival ha anche ospitato risultati, buone pratiche e sportelli di progetti europei e regionali delle tre associazioni organizzatrici: nEUresMeYou e Giovani Ri-generazioni.

Lavora da casa e guadagna on line generando un reddito aggiuntivo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui