The Meat Market a Roma: dopo Testaccio anche a Nomentano

0
155
Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%

Nuova apertura a Roma per The Meat Market, che, dopo il locale a Testaccio ora apre anche nel quaritere Nomentano (via Ravenna 30). The Meat Market, come dice la parola stessa, è un luogo dedicato alle specialità di carne e si pone a metà strada tra steakhouse e vero e proprio ristorante con origini pugliesi.

Il Meat Market, infatti, nasce dall’idea di due imprenditori di origine pugliese, Anita Nuzzi e Vito Fiusco, con l’intento di introdurre, nel ventaglio di proposte enogastronomiche della Città Eterna, le atmosfere delle tipiche steakhouse nordamericane, per offrire la migliore carne in un ambiente con un servizio da ristorante.
Il primo locale a Testaccio riscuote successo, tanto da indurre gli imprenditori ad aprire una nuova location, nonostante le difficoltà del periodo. The Meat Market in via Ravenna sarà aperto a pranzo e promuoverà anche i servizi di asporto e delivery.

Al Meat Market il cliente si trasforma in un vero e proprio butcherpotendo scegliere taglio e provenienza della carne direttamente dal banco presente nel locale. Un giro del mondo alla scoperta di carni che arrivano dalla Spagna, dagli Stati Uniti, dall’Argentina ma anche, e soprattutto, dalle regioni italiane come il Piemonte, le Marche e, naturalmente, la Puglia.

Accanto al banco, ci sono i cosiddetti stagionatori, le speciali celle frigorifere per le lunghe frollature: dai 30 ai 60 fino a superare i 90 giorni, durante i quali le fibre muscolari della carne si distendono ed iniziano i processi chimici che portano ad una maggiore tenerezza delle carni conferendone un sapore più spiccato.

Dalla scelta dei materiali al design, l’ambiente del nuovo locale del The Meat Market rispecchia il classico stile urban, minimal ed essenziale, tipico degli anni ’50, caratterizzato dal recupero degli spazi di ex magazzini, uffici e industrie per essere riutilizzati come locali dover far sorgere ristoranti e bar.

Nel menù troviamo tra gli antipasti, accanto a piatti come le Crocchette di Pulled Pork e i Fried Chicken Sticks, anche la Burrata pugliese su estratto di pomodoro, crostini di pane casereccio, pomodorini confit e olio evo al basilico oppure la Frisella con stracciatella di burrata, capocollo martinese, estratto di pomodoro e olio evo al basilico.

E ancora troviamo tra pregiatissimi tagli di carne come la Wagyu – letteralmente “manzo giapponese”, o la Galiziana, caratterizzata da grasso spesso e dal colore giallo intenso, anche le tipiche Bombette pugliesi su cime di rapa.
Non mancano i Burgers con i bun forniti dall’Antico Forno Roscioli, e si può scegliere tra le varianti: classico, ai cinque cereali o senza glutine.  Tra le novità c’è anche un cocktail bar con drink di stampo internazionale.

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui