Tasso mortalità meno 10 volte Lombardia

0
436
The Councilor for Health of the Lazio Region, Alessio D'Amato, during the guided visit to the new Covid-19 ward of Tor Vergata Hospital in Rome, March 27, 2020. MAURIZIO BRAMBATTI/ANSA

Sono 154 i nuovi casi nel Lazio con un trend al 3,5%, crescono i guariti che sono 43 nelle ultime 24 ore, arrivando a 687 cioè tre volte il numero dei decessi totali in una regione che ha un tasso di mortalità dieci volte in meno della Lombardia. Questi i dati del contagio nel Lazio dove ieri sono stati effettuati 659 tamponi che complessivamente sono stati 62mila. “Aumenta la forbice tra coloro che escono dalla sorveglianza domiciliare (16.611) e coloro che sono entrati in sorveglianza (12.792) oggi circa 4 mila unità. Bisogna ora mantenere alta l’attenzione per le giornate di Pasqua e Pasquetta -spiega l’assessore alla sanità Alessio D’Amato- Intanto proseguono i controlli a tappeto nelle case di riposo e nelle RSA su tutto il territorio”.