Spettacolo dal vivo, in arrivo a Roma 4,3 milioni del FUS

0
20

Sono in arrivo oltre 4,3 milioni di euro del Fondo Unico per lo Spettacolo (FUS) per progetti di spettacoli dal vivo da realizzarsi a Roma e nel territorio della Città Metropolitana.

 

È stata infatti approvata dalla Giunta capitolina una delibera che autorizza il Dipartimento Attività Culturali di Roma Capitale a richiedere al Ministero della Cultura l’erogazione di risorse per 4.337.431,49 euro. Si tratta di fondi messi a disposizione dal Ministero nel quadro del FUS per realizzare progetti di spettacolo dal vivo nelle aree periferiche delle città metropolitane; progetti che valorizzino il patrimonio culturale immateriale delle periferie, contribuiscano al riequilibrio territoriale, promuovano iniziative formative e attivino laboratori dedicati alle arti performative.

 

Le proposte progettuali – e gli schemi di bandi pubblici tramite i quali i contributi economici verranno materialmente erogati – saranno comunicate dal Dipartimento Attività Culturali alla Direzione Generale Spettacolo del Ministero della Cultura entro il 31 maggio e i progetti dovranno essere realizzati entro il 31 dicembre 2022 in relazione alle risorse assegnate dal Ministero.

 

Inoltre, la deliberazione ha approvato anche uno schema di accordo tra Roma Capitale e la Città Metropolitana di Roma, in forza del quale un terzo dei fondi ricevuti dal Ministero della Cultura verranno attribuiti a quest’ultima.