Spallanzani, con test saliva difficile screening rapido

0
225
Alcuni medici con camici e mascherine durante la presentazione dellÕavvio della sperimentazione del primo vaccino anti Covid-19 sullÕessere umano presso lÕIRCCS Lazzaro Spallanzani, Roma, 24 agosto 2020. ANSA/RICCARDO ANTIMIANI
Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%

I test antigenici e molecolari su campioni di saliva, “al momento difficilmente si prestano allo screening rapido di numerose persone in quanto richiedono un laboratorio attrezzato”, mentre il test molecolare, conosciuto come tampone, rimane a tutt’oggi il gold standard per la diagnosi del Covid. Lo spiega l’Istituto Spallanzani sul suo sito confrontando i vari metodi. I test antigenici rapidi su tampone naso-faringeo possono essere utili in determinati contesti, come il tracciamento dei contatti di casi positivi o lo screening rapido di numerose persone. I test sierologici non possono essere utilizzati per la diagnosi di infezione in atto: occorre utilizzare i metodi diagnostici che rilevano la presenza diretta del genoma del virus o delle sue proteine (cio’ gli antigeni)

fonte ansa

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui