Si parte! Boom di ricerche valigie in vista della Pasqua

0
15

La valigia! Questo oggetto di uso quotidiano che negli ultimi due anni era ormai finito nel dimenticatoio. Simbolo di viaggi e scoperte, di nuove avventure e della voglia di conoscere persone e posti nuovi. A causa degli avvenimenti del 2020 e delle chiusure che perpetuavano nel 2021, gli italiani erano stati costretti a mettere da parte i propri progetti turistici, e rimandare tutto a data da destinarsi. Ma quest’anno qualcosa è cambiato.

Proprio in vista della Pasqua, Tiendeo.it, la piattaforma leader di offerte e cataloghi online, ha realizzato uno studio* sulle ricerche e i preparativi in vista del prossimo grande appuntamento: la Pasqua. E a quanto pare, gli italiani sono a caccia di offerte proprio per acquistare nuove valigie e partire per nuove mete.

Gli italiani scalpitano. Voglia di partire e di ripartire

Le ricerche di valigie subiscono un’impennata da record in vista della Pasqua 2022. Non importa se in macchina, in treno o in aereo, e nemmeno quanti saranno i giorni da trascorrere fuori casa, ciò che conta è viaggiare. Chiudere tutto e lasciarsi alle spalle tutte le preoccupazioni e le difficoltà che hanno caratterizzato questo periodo durato due anni. Un periodo di incertezze e preoccupazioni, di dolori e di sospensione di quella che fino al giorno prima era la nostra normalità. Affetti divisi dalla lontananza, impossibilità di ricongiungimento, aspettative, licenziamenti, l’economia costretta a fermarsi. Sembrava impossibile ciò che stava accadendo, così come sembra impossibile ora recuperare il tempo perduto e organizzare un viaggio, piccolo o grande che sia.

Secondo lo studio svolto da Tiendeo confrontando il periodo precedente alla Pasqua del 2021 e quella di quest’anno, l’aumento delle ricerche di offerte di trolley e valigie è del 147%, un chiaro segnale di quelle che sono le intenzioni degli italiani: partire!

La conferma arriva da Future4Tourism**, la ricerca di Ipsos sul turismo nazionale e internazionale, secondo cui malgrado le incertezze che caratterizzano questo periodo, il 44% degli italiani è intenzionato a viaggiare a Pasqua (dato simile a quello del 2018). Se invece non ci limitiamo alla Pasqua ma includiamo l’intera primavera, ovvero anche maggio e giugno, allora gli italiani pronti a fare le valigie diventano quasi 7 su 10.

Secondo uno studio di Jetcost infine, la voglia di tornare a viaggiare non appartiene solo agli italiani, ma è un desiderio che accomuna il popolo europeo. In vista delle prossime vacanze, aumentano esponenzialmente le ricerche di voli (+150%) e hotel (+210%), e l’Italia si posiziona al secondo posto come meta preferita, tra Spagna (primo posto) e Portogallo (terzo posto).

 

*Analisi delle ricerche realizzate all’interno della piattaforma Tiendeo.it durante il 2022 in comparazione con il 2021

**Fonte: Future4Tourism, ricerca di Ipsos sul turismo nazionale e internazionale