San Valentino a Roma: le proposte romantiche e golose degli hotel, dei ristoranti e delle pasticcerie capitoline (e non solo)

0
1021
San Valentino, la ricorrenza più romantica dell’anno, celebrata in tutto il mondo, è alle porte. E se nell’aria già si può già respirare il profumo dei fiori e delle mimose che stanno sbocciando nei giardini con le loro soffici e colorate chiome, gli innamorati, come ogni anno, sono pronti a festeggiare il 14 febbraio per dichiarare, o rinnovare, i più profondi sentimenti al proprio partner. Via libera, dunque, a mazzi di fiori, biglietti e cene a lume di candela, torte e cioccolatini. Ma anche pacchetti per soggiorni indimenticabili in città e fuori porta tra relax, benessere e natura, al mare o in campagna. Filo conduttore che accomuna tutte queste proposte è il romanticismo, negli ambienti, negli abbinamenti a tavola e nei colori.
Soggiorni in Hotel
Per chi è alla ricerca di un’idea romantica ed emozionante, non mancano le proposte per soggiorni indimenticabili in hotel da sogno. Ve ne riportiamo alcune capitoline, come la staycation dell’Hotel Hassler, scrigno di eleganza e raffinatezza, e quella di Palazzetto, con la vista incantevole sulla scalinata di Trinità dei Monti. E poi la staycation di San Valentino con Fido dell’Hotel Atlante Star, con cena gourmet al ristorante panoramico Les Etoiles, o quella dell’Hotel Splendide Royal tra alta cucina e musica dal vivo. O ancora la proposta di San Valentino di La Place, ideale per le coppie di shopaholics. Per un San Valentino fuori porta, invece, l’Umbria regala scenari mozzafiato in location esclusive tra natura, relax e benessere. Tra questi da non lasciarsi sfuggire sono i pacchetti romantici di Borgo Petroro, vicino Todi, che comprendono massaggi di coppia e una cena indimenticabile curata dallo chef Oliver Glowig, o quelli dell’Hotel Vannucci, a Città della Pieve, un rifugio ideale per immergersi nelle atmosfere raffinate dal sapore d’antan. O ancora, per una romantica parentesi lontana dal trambusto cittadino, Il Fogliano NewLife proporrà a tutti gli innamorati un pacchetto esclusivo con cena, notte in camera matrimoniale con vista mare e colazione da assaporare davanti allo splendido panorama che solo questo luogo regala.

San Valentino al Ristorante
Anche i ristoranti capitolini si preparano ad aprire le loro porte all’amore con menu studiati ad hoc dagli chef  per rendere speciale e indimenticabile la serata del 14 febbraio a tutti gli ospiti. Spazio dunque alla cucina d’avanguardia di Andrea Pasqualucci del ristorante stellato Moma, all’aperitivo romantico de Il Palazzetto con vista sulla scalinata di Trinità dei Monti o alla cena da Hassler Bistrot curata dallo chef Marcello Romano. O ancora alle proposte gourmet con vista sul Cupolone dello chef Wiliam Anzidei da Les Etoiles o a quelle dello chef Giuseppe D’Alessio sul roof top dell’hotel Sofitel Rome Villa Borghese. Note afrodisiache saranno il file rouge del menu ideato da Stefano Marzetti per la cena nell’incantevole ristorante Mirabelle o per l’aperitivo sulla splendida terrazza Adèle mentre, a dominare il menu degustazioni di Taki Off saranno le contaminazioni fuori dagli schemi tra oriente e occidente proposte dall’istrionico Massimo Viglietti. Per gli amanti dell’oriente e della cucina nipponica, Taki, storico ristorante giapponese di Roma, proporrà in omaggio una torta sacher e due flute di bollicine a tutte le coppie. Il “dolce al buio” sarà invece la sorpresa riservata ai commensali di Aventina: lo chef Matteo Militello ha infatti ideato un inedito dessert di San Valentino da condividere con la propria metà. Non mancherà la cucina romana, ma con un pizzico di dolcezza in più, de Il Marchese, ma neanche le aromaticità inebrianti della cucina mediterranea da Livello1 che accompagneranno i commensali alla scoperta di tutte le fasi dell’amore. Mare e terra, ma con un tocco di piccantezza, saranno il filo conduttore della cena di San Valentino di Giulia Restaurant. La musica live, dal tocco francese, sarà invece la colonna sonora della serata di San Valentino da Elegance Cafè, nel quartiere Ostiense mentre, a due passi da Roma, a Ostia, sarà il mare il protagonista della cera da Lux, così come, a Latina, lo sarà da Il Vistamare. Allontanandoci dalla città, in Umbria, vicino Todi, Oliver Glowig chef di Locanda Petreja all’interno di Borgo Petroro, farà innamorare tutti con i suoi piatti dal gusto autentico, fortemente regionali e realizzati con le grandi materie prime del territorio.

All RIghts Reserved www.albertoblasetti.com

Le idee gourmand delle pasticcerie per San Valentino
Petali, cuori, dolci decorati, cioccolatini e bon bon. Le vetrine delle pasticcerie capitoline si sono addobbate a festa tingendosi di rosa e rosso, il colore simbolo di questa ricorrenza dedicata all’amore. Il San Valentino 2022 è alle porte e i maestri pasticceri si sono già messi all’opera per realizzare vere e proprie opere d’arte per rendere ancora più speciale questa romantica festività. Il cioccolato, in tutte le sue forme più golose, sarà il fil rouge di tutte le creazioni dolci, insieme alla frutta fresca, secca e candita, mousse e creme golose. Via libera, dunque, alle praline a forma di cuore, alle sculture a forma di bocciolo e alle monoporzioni di Grué, o al Rol Love con crema diplomatica e lamponi freschi e ai Cupcake decorati di D’Antoni. E ancora spazio ai dessert di coppia di Madeleine e agli scrigni ripieni di golosità di Divino, la cioccolateria artigianale di Aprilia.