ROMA / BOOM DI FIRME IN UNA SETTIMANA SULLA PETIZIONE ONLINE PER LA RIMODULAZIONE DEGLI ORARI SCAGLIONATI NELLE SCUOLE “TROPPI DISAGI PER FAMIGLIE E RAGAZZI”

0
1300

Sono più di 2000 le firme raccolte in una settimana da un gruppo di genitori preoccupati riguardo la situazione del rientro a scuola nella Capitale e la conseguente divisione in fasce orarie per l’accesso negli istituti. La petizione, lanciata sulla piattaforma Change.org, si rivolge direttamente al Prefetto Matteo Piantedosi per chiedere di rivedere gli orari d’ingresso e uscita dalle scuole, al fine di limitare al minimo i disagi.

 

“L’introduzione delle due fasce orarie per l’ingresso alle scuole superiori di secondo grado sta creando notevoli disagi ai ragazzi ed alle famiglie”, scrivono i promotori, “entrare a scuola alle 9.40 ed uscire alle 15.40 nella maggior parte degli istituti superiori di secondo grado comporta uno stravolgimento completo della vita sociale, delle attività sportive nonché di un corretto stile di vita alimentare dei ragazzi. Tanto più che molte scuole hanno deciso di adottare tale orario di ingresso posticipato per i ragazzi del biennio cioè proprio coloro che si trovano per la prima volta ad affrontare un nuovo percorso di studi ed i disagi della mobilità romana.”

 

“Chiediamo pertanto con la presente petizione”, conclude il testo, “di voler riconsiderare la scelta effettuata rimodulando gli orari di ingresso e di uscita prevedendo sempre due fasce orarie ma anticipando la seconda entro le ore 9:00. In tal modo verrebbero in ogni caso rispettate le motivazioni alla base dell’ordinanza del Prefetto di Roma Dott. Matteo Piantedosi.”

 

Inoltre, i promotori, attraverso un comunicato, si rivolgono direttamente al Prefetto “siamo un gruppo di genitori di ragazzi che frequentano le scuole superiori della zona Eur-Torrino molto preoccupati per la divisione in fasce orarie di ingresso e di uscita per le scuole secondarie superiori di Roma […] La petizione in meno di una settimana ha già raccolto oltre 2.100 adesioni, coinvolgendo genitori di varie zone di Roma, a riprova di come tale problematica stia a cuore a tante famiglie che si sono trovate spiazzate da questo provvedimento a pochissimi giorni dall’inizio dell’anno scolastico […] I disagi sono moltissimi e amplificati purtroppo dal malfunzionamento della mobilità pubblica e ci preoccupa molto dover affrontare il prosieguo dell’intero anno scolastico in tale modalità laddove non dovesse esserci un ripensamento su tale provvedimento. Tanto premesso, con la presente cogliamo l’occasione di segnalare l’opportunità di anticipare l’ingresso della seconda fascia alle ore 8,40 prevedendo semmai un potenziamenteo dei mezzi pubblici […] Cosi facendo si limiterebbero quanto più possibile le problematiche su elencate e si darebbe la possibilità ai ragazzi di tornare a casa ad un orario che gli consenta di consumare il pranzo, di aver tempo per studiare senza fare tardi la sera e di praticare attività sportiva, essenziale in questa fase della loro crescita.”

 

LINK ALLA PETIZIONE

https://www.change.org/p/prefetto-di-roma-dott-matteo-piantedosi-anticipare-orario-ingresso-uscita-biennio-scuole-superiori-da-9-40-alle-8-40

 

CONTATTO DECISORE

Capo di Gabinetto del Prefetto di Roma Dott.ssa Maria Pia Terracciano

Email: mariapia.terracciano@interno.it