Rifiuti Roma: Raggi, Ama resta pubblica

0
349
La sindaca di Roma Virginia Raggi interviene in Assemblea Capitolina durante la discussione su Roma Metropolitane nell'Aula Giulio Cesare in Campidoglio, Roma, 3 ottobre 2019. ANSA /RICCARDO ANTIMIANI
Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%

“Lo ripeto altre cento volte e fino allo sfinimento: Ama è e resta pubblica, non fallirà e non verrà privatizzata. Ho chiesto all’azienda di presentare bilanci veritieri e corretti per una gestione sana e solida, e di garantire la pulizia della città indipendentemente da ogni considerazione tecnica o contabile”. Così la sindaca di Roma Virginia Raggi, intervenendo in Assemblea capitolina. “Dopo le ultime dimissioni del cda ho scelto Zaghis come amministratore unico dell’azienda. Ho già chiesto a Zaghis, come primo atto, di ripulire la città anche riallacciando tutti quei rapporti sindacali che si sono interrotti. Questo deve fare l’azienda: ripulire la città e i bilanci”. “Avremo un picco di rifiuti a Natale, che non vuol dire 24 e 25 dicembre ma fino a metà gennaio, ci serve un provvedimento fino al 31 gennaio – ha proseguito – Serve un ciclo di rifiuti gestito in maniera integrata, solo così potremo uscire dalla criticità”.

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui