Partita la campagna sulla sicurezza stradale nella Capitale

0
213

L’Associazione Valerio Daniel De Simoni ha lanciato una campagna sulla sicurezza stradale nella Capitale, che è la città italiana dove nel 2020 si sono verificati il maggior numero di investimenti mortali.

La prima iniziativa si è svolta in concomitanza con la Critical Mass (vedi foto allegate) ed ha previsto la distribuzione di volantini sui parabrezza delle automobili parcheggiate. I volantini contenevano due tipi di messaggi: uno di ringraziamento, rivolto agli automobilisti che avevano parcheggiato correttamente. L’altro di ammonimento, destinato a chi aveva parcheggiato in modo non corretto e potenzialmente pericoloso. I volantini sono scaricabili sul sito http://www.valeriodesimoni.org/it/   dell’Associazione, che invita tutti i cittadini interessati a stamparli, a tenerli nella propria auto e a distribuirli.

In vista delle prossime elezioni comunali, l’Associazione intende sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema della sicurezza stradale attraverso altre azioni dal basso, di impatto mediatico. L’obiettivo è far riflettere ma anche scioccare, far vergognare quegli automobilisti che vedono pedoni e ciclisti come ospiti sgraditi della strada.

L’Associazione, intitolata alla memoria di un ragazzo deceduto nel 2011 all’età di 24 anni a seguito di un incidente stradale, è attiva da anni nell’ambientalismo, in particolare nella realizzazione e nella cura di orti urbani a Roma, a Sydney e in Malawi, e nell’integrazione delle persone migranti.