Ministro Boccia ad Arcuri, ora un Covid hotel in ogni provincia

0
97
Il ministro per gli Affari Regionali e le Autonomie Francesco Boccia a Palazzo Chigi durante la videoconferenza tra Governo e presidenti di Regione sulle  nuove aperture della Fase 2, Roma, 11 maggio 2020. ANSA/FILIPPO ATTILI UFFICIO STAMPA PALAZZO CHIGI ++ NO SALES EDITORIAL USE ONLY ++

Il ministro delle Regioni Francesco Boccia ha convocato una riunione in videoconferenza con Regioni, Comuni (Anci), Province (Upi), il commissario Domenico Arcuri e il capo della Protezione civile Angelo Borrelli. Al centro dell’incontro, il rafforzamento delle reti sanitarie e i Covid Hotel.  Nel corso della videoconferenza con gli Enti locali, il governo con il ministro per le Regioni Francesco Boccia ha dato incarico al commissario per l’emergenza Covid Domenico Arcuri di “attivarsi immediatamente, d’accordo con le Regioni e i Comuni, per mettere a disposizione il più alto numero possibile di Covid Hotel che serviranno a ridurre la pressione sui reparti ospedalieri e a curare i contagiati senza sintomi gravi che hanno difficoltà a restare in isolamento domiciliare”.

L’obiettivo, secondo quanto si apprende, è di avere un Covid hotel in ogni provincia italiana.

fonte Ansa

 

Babazar.it le grandi marche abbigliamento donna con il 60% di sconto

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui